Espandi menu
cerca
Marilyn ha gli occhi neri

Regia di Simone Godano vedi scheda film

Recensioni

L'autore

gaiart

gaiart

Iscritto dal 30 luglio 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 25
  • Post 6
  • Recensioni 350
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Marilyn ha gli occhi neri

di gaiart
6 stelle

"Der hölle rache" è la meravigliosa aria tratta dal Fluto Magico di Mozart, meglio nota ai più come Regina della notte. E regina della notte, straordinario pezzo che apre il film, la protagonista lo diventa davvero, creando un ristorante d'arte che non esiste. Almeno all'inizio.

"Der hölle rache" è la meravigliosa aria tratta dal Fluto Magico di Mozart, meglio nota ai più come Regina della notte.

E regina della notte, straordinario pezzo che apre il film, la protagonista lo diventa davvero, creando un ristorante d'arte che non esiste. Almeno all'inizio.

Arte, musica, jazz, performance, wall drawing tutto questo è nell'idea della testa pazza di Myriam Leone che raccoglie e capisce un convincente  Stefano Accorsi,  balbuziente, tenero, pieno di tick e con uno "schema rabbia" incontrollabile - un pò come Sgarbi quando esplode in tv.

 

Entrambi hanno in comune il fatto di non essere capiti, a volte per troppa intelligenza o troppa sensibilità che, ahimè provoca l'incomprensione dei più - ovvero la genialità.

 

Ed è proprio di questo che parla il film - del rapporto tra follia, creazione - arte e normalità. Un quadrato inconcepibile.

 

Stefano, che pettinato cosi è un incrocio tra Filippo la Mantia e Einstein, apre il film con un inizio strepitoso. Sale su un tavolo e rompe tutto 

se allo chef accorsi  non piace l’assetto del tavolo  distrugge tutto

 

No guardi, abbiamo molto poco controllo su questo che pensa la sua ex moglie - dice lo psichiatra a Diego lo chef stefano accorsi che perde il lavoro 

 

I pinguini hanno la capacita di espellere le feci  con una potenza 10 volte superiore a quella dell’essere umano.

 

Il cibo e nutrimento e la capacita della diversità di nutrire gli altri e più ampia di qualsiasi altra cosa.

 

 

Tourette asperger down eccessi di rabbia chi più ne ha più ne metta le varie sindromi trovano qui un palindromo esistenziale la vita al contrario tra realtà genialità follia e diversità e creatività 

 

Non sono pazza sono stanca 

 

I capelli di accorsi un capolavoro di incrocio tra Einstein e 

 

Rapporto genitori e figli anche 

 

Col matto vi e ‘ molto più vicino di quanto pensiate

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati