Espandi menu
cerca
Stuart Little. Un topolino in gamba

Regia di Rob Minkoff vedi scheda film

Recensioni

L'autore

FilmTv Rivista

FilmTv Rivista

Iscritto dal 9 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 222
  • Post 80
  • Recensioni 6292
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Stuart Little. Un topolino in gamba

di FilmTv Rivista
8 stelle

Effetti e affetti speciali. Sono le nuove frontiere della tecnologia digitale a rendere plausibile una economia familiare in cui un padre, una madre e un bambino accolgono con amore e semplicità un figlio adottivo eccezionale: un topolino educato e colto, simpatico e tenero. Intrattenimento morale sulla tolleranza e sull‘amore tra le pareti domestiche, il film elabora lo stupore candido delle fiabe postmoderne. Un candore che non è banale innocenza. Infatti, scritto da due specialisti di visioni infantili come l‘autore del libro, E.B. White, e lo sceneggiatore de “Il sesto senso” (M. Night Shyamalan), la pellicola è anche una riflessione, allestita con sapienza e con un ottimismo alla Capra, sugli attori che recitano con il vuoto e con un fuoricampo annullati dalle possibilità del computer. I duetti tra Stuart e il gatto di casa, il complotto dei mici di strada, il coro dei parenti stretti dei Little incantano e divertono. 

 

Recensione pubblicata su FilmTV numero 17 del 2000

Autore: Enrico Magrelli

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati