Espandi menu
cerca
D.O.A. - Cadavere in arrivo

Regia di Rocky Morton, Annabel Jankel vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mmciak

mmciak

Iscritto dal 3 settembre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 57
  • Post 9
  • Recensioni 2568
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su D.O.A. - Cadavere in arrivo

di mmciak
8 stelle

"D.O.A. - Cadavere in arrivo" diretto
nel 1988 da Rocky Morton e Annabel Jankel,devo dire
che l'ho trovato strepitoso.

La storia racconta di Dexter Cornell che è
un professore e uno scrittore che gli è venuto un
blocco creativo.

Per un fatto causale viene a sapere di essere
stato avvelenato e accusato dell'omicidio della moglie
e di un suo studente;aiutato dalla sua allieva Sidney,
cerca di sopravvivere e di trovare la soluzione dell'enigma.

Bollato dai critici "uno dei migliori Thriller
degli anni '80",in effetti si assiste a un
prodotto ben confezionato,con una regia rigorosa
con buoni tempi e ritmo e facendo il verso i vecchi
Film del genere,con l'aiuto di uno splendido bianco
e nero inizialmente e nel finale,
anche sofferto e con un buon meccanismo
dell'intrigo e dell'enigma senza utilizzare mezze
misure e andare subito al sodo,senza pensarci
due volte.

Ed è come vedere una partita a scacchi che il protagonista
contro un nemico invisibile che è contro di lui,
solo che il suo errore e reagire  d'impulso,
fino a quando  capisce che deve utilizzare
il suo cervello e la sua intelligenza.

Una cosa che non ti aspetti e che i registi lasciano in sospeso
la sorte del protagonista,anche dopo l'epilogo finale.
 

Da segnalare la buona direzione degli attori,
soprattutto agli strepitosi Dennis Quaid
e Daniel Stern che da soli reggono la baracca,
figurano nel Cast una splendida e giovanissima
Meg Ryan,che fu compagna del protagonista,ma relegata
a un ruolo di contorno e la "universale"
Charlotte Rampling,che è sempre
straordinaria.

In conclusione un buon Film,con una
solida sceneggiatura e una dettagliata
costruzione del tutto,sorprendendoti
per il finale spiazzante.

Insomma per delle buone scelte registiche
e coinvolgerti nella storia,un Thriller
che è sicuramente da non perdere,
anche perché,come dicono i critici:
"negli anni '80 non ci fu grande Cinema
(ma io la penso al contrario) e questo
è un esempio da salvare in quel decennio".

Il mio voto: 7,5. 
  

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati