Espandi menu
cerca
Agente speciale 117 al servizio della Repubblica: Allarme rosso in Africa nera

Regia di Nicolas Bedos vedi scheda film

Tutto il cast

Cast Agente speciale 117 al servizio della Repubblica: Allarme rosso in Africa nera

A dirigere Agente speciale 117 al servizio della Repubblica: Allarme rosso in Africa nera è Nicolas Bedos. Conosciuto al grande pubblico per le sue prestazioni televisive e per aver diretto a teatro artisti del calibro di Mélanie Laurent, Niels Arestrup e Jérôme Kircher, Bedos ha mosso i primi passi nel mondo del cinema come sceneggiatore firmando opere come Gli infedeliLove is in the Air: Turbolenze d'amore (di cui è anche protagonista) e Encore heureux. Autore di libri di successo, Bedos ha esordito come regista nel 2017 con il fortunato Un amore sopra le righe. Nel 2019 ha poi diretto il fortunato La belle époque, premiato con tre César (sceneggiatura originale, attrice non protagonista e scenografia).

Protagonista di Agente speciale 117 al servizio della Repubblica: Allarme rosso in Africa nera è Jean Dujardin, attore apprezzato in The ArtistL'ufficiale e la spia. "Interpreto il personaggio per la terza volta ed è incredibile come nonostante siano passati diversi anni dalla seconda volta ho ritrovato subito le sue movenze, i suoi atteggiamenti e la sua psicologia", ha evidenziato Dujardin. "Non appena ne indosso i costumi, mi tornano il suo modo di ridere, il tono di voce e persino la postura: è come se tutto fosse archiviato nella mia testa e pronto a essere ripreso in qualsiasi momento. OSS 117 è  più di un semplice personaggio per me e avrà sempre un posto speciale nella mia vita. Chi è per me? Prima di tutto uno stupido. Mi dicono spesso che è razzista, colonialista, maschilista e via così. Rispondo che è semplicemente un idiota che non può nemmeno essere rieducato. Esistono razzisti intelligenti, odiosi, imbroglioni: non è il suo caso. Non riesce a essere calcolatore o a fare il doppiogioco: non ci arriva. Tutto per lui al sud della Loira è Terzo Mondo!".

Nella sua nuova missione, OSS 117 ha un inaspettato antagonista, l'agente OSS 1001, impersonato da Pierre Niney. "Il mio è un agente di nuova generazione: libero, atletico, moderno, in grado di parlare diverse lingue, con una mentalità aperta e con grande ammirazione, all'inizio, di OSS 117", ha sottolineato l'attore noto per Emotivi anonimiYves Saint Laurent. "La stima, però, è destinata a scemare trasformandosi in delusione quando si renderà conto dell'abissale stupidità del suo collega più anziano!".

Il cast principale di Agente speciale 117 al servizio della Repubblica: Allarme rosso in Africa nera è poi completato dagli attori Fatou N'Diaye (è Zephyrine, donna forte e determinata a combattere il patriarcato e la dominazione coloniale), Natacha Lindinger (è Micheline Pierson), Habib Dembele (è il Presidente del paese africano) e Wladimir Yordanoff (è Armand Lesignac, il capo dei servizi segreti).