Espandi menu
cerca

Lasciarsi un giorno a Roma

Regia di Edoardo Leo

Con Marta Nieto, Edoardo Leo, Claudia Gerini, Stefano Fresi, Lorenzo Aloi, Esther Ortega, Gabriele Di Martino Vedi cast completo

  • In TV
  • Sky Cinema Romance
  • canale 307
  • Ore 21:00
Altre VISIONI

Trama

Tommaso e Zoe stanno insieme da dieci anni. All'insaputa di lei, Tommaso ha come hobby quello di curare la posta del cuore su un giornale non particolarmente prestigioso. Attraverso le lettere che riceve, scopre che la sua amata ha intenzione di lasciarlo. Nasce allora la tentazione di capire le ragioni della scelta, scrivendole privatamente con il suo pseudonimo.

Curiosità

LA PAROLA AL REGISTA

"Lasciarsi  un  giorno  a  Roma è  una  commedia  romantica  sulla  difficoltà  di  separarsi  dopo  tanti anni  di  relazione.  Su  quante  cose  accumuliamo  negli  anni  e  non  diciamo  al  nostro  partner.  Su quello  che  faremmo  se  avessimo  la  possibilità  di  scoprire  cosa  il  nostro  partner  pensa  davvero di  noi.  Quali  cose  detesta  di  noi.  Alcune  di  queste  cose  passano,  alcune  si  accumulano.  E diventano  insostenibili.  Dopo  dieci  anni  di  rapporto  lasciarsi  significa  non  solo  separarsi  ma lasciare  un  mondo  di  amicizie,  di  rapporti,  di  consuetudini,  di  cose  che  ci  fanno  stare  al  sicuro. Tutti  noi  non  abbiamo  un  rapporto  solo  con  la  nostra  donna/uomo  ma  con  un  universo  che perderemo.

E  improvvisamente  si  tenta  questo  salto  nel  vuoto.

Volevo  affrontare  questo  tema  nel  contesto  di  una  grande  co-produzione  internazionale, mettendo  in  scena  una  coppia  mista,  lei  spagnola,  lui  italiano.  Diverse  lingue,  diversi  modi  di affrontare  le  cose.  Fotografando  Roma  come  un  grande  teatro  romantico  dove  ambientare  la storia.  La  fine  di  un  amore  messa  in  scena  nella  bellezza  di  una  città  che  gli  amori  li  fa  nascere.  Inoltre  nelle  due  coppie  protagoniste  le  due  donne hanno ruoli sociali e  lavorativi  più  importanti dei  due uomini. Con tutto quello  che ne consegue a livello  di rapporto  di coppia. Una riflessione sul  ruolo  del  “maschio”  contemporaneo  e  sui  necessari  cambiamenti  comportamentali  da affrontare."

Commenti (6) vedi tutti

  • Discreto film di Edoardo Leo. Amara riflessione sull'amore

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • L'idea era buona, ma è stata sviluppata in maniera demenziale. Per la gioia del politicamente corretto non manca nessuno, tranne i soliti eschimesi, ma probabilmente è solo questione di tempo, in un prossimo futuro compariranno pure quelli.

    commento di gruvieraz
  • Gia' siamo in pandemia e in piu' dobbiamo sbatterci per commedie come questa ,pallose e completamente inutili.....che brutti momenti passa il cinema italiano......a ridacece Monicelli o Risi....bah

    commento di ezio
  • Banale e prevedibile, davvero deludente. Marchetta del pur bravo Leo.

    commento di massimon
  • Mi avvicino al commento precedente dicendo che a me invece a ricordato il miglior Woody Allen. Bellissimo.

    commento di Fuffaut
  • Bello,mi ha ricordato,con i dovuti distinguo...Pensavo fosse amore ma invece era un calesse,del compianto Massimo Troisi...

    commento di clarequilty
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Furetto60 di Furetto60
6 stelle

Sullo sfondo di una Roma da cartolina, sublime e magnifica, inizia il film partendo dalla fine: Zoe e Tommaso, Edoardo Leo, si sono lasciati dopo dieci anni di convivenza. Lei è un’attraente manager di successo, in odore di promozione e trasferimento, poco amata dai suoi sottoposti, nei confronti dei quali è piuttosto arrogante e scostante, lui uno scrittore insicuro, che per… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2022
2022

Recensione

Furetto60 di Furetto60
6 stelle

Sullo sfondo di una Roma da cartolina, sublime e magnifica, inizia il film partendo dalla fine: Zoe e Tommaso, Edoardo Leo, si sono lasciati dopo dieci anni di convivenza. Lei è un’attraente manager di successo, in odore di promozione e trasferimento, poco amata dai suoi sottoposti, nei confronti dei quali è piuttosto arrogante e scostante, lui uno scrittore insicuro, che per…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

barabbovich di barabbovich
5 stelle

Dopo dieci anni di convivenza nel lussuoso loft in pieno centro a Roma, oltretutto forzata dal lockdown del 2020, Zoe (Nieto) e Tommaso (Leo) sono in crisi. Lei, spagnola, è la manager di una società che progetta videogiochi, lui uno scrittore in cerca del finale del suo ultimo romanzo e che, a insaputa di lei, cura anche una rubrica per cuori infranti. Ed è da una delle…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2021
2021
locandina
Foto
Uscito nelle sale italiane il 29 novembre 2021
2020
2020
Marta Nieto, Edoardo Leo
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito