Espandi menu
cerca
Mi chiamo Francesco Totti

Regia di Alex Infascelli vedi scheda film

Commenti brevi
  • La felice intuizione di Alex Infascelli è stata quella di far parlare solo Francesco Totti. Senza nessun'altra voce a intromettersi nel suo sincero e partecipato resoconto esistenziale. Veramente un bell'omaggio ad una vita dedicata al calcio. Onesto e mai retorico. Che mi ha appassionato perché il Totti calciatore ha saputo regalarmi emoazioni.

    commento di Peppe Comune
  • Un biografia perfetta, forse in alcuni punti un mea culpa da chiarire con il “pelato” perché entrambi amano quei colori

    leggi la recensione completa di Ippica68
  • Non c'è, né vuole esserci, l'intervento di voci terze, perché a dar forza e a riempire emotivamente le immagini sono l'ironia e l'umiltà da sempre caratteristiche proprie dell'uomo Francesco Totti, qui utilizzate a supporto di una storia, la sua, che è già di per sé quasi una sceneggiatura cinematografica.

    leggi la recensione completa di pazuzu