Espandi menu
cerca
Blade

Regia di Stephen Norrington vedi scheda film

Recensioni

L'autore

axe

axe

Iscritto dal 23 marzo 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 22
  • Post -
  • Recensioni 1168
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Blade

di axe
8 stelle

Visto diverse volte con piacere, apprezzo molto questo film, che si rivela un buon prodotto sotto molti aspetti. E' innanzi tutto un film d'azione, dal ritmo estremamente serrato, ricco di sequenze di combattimenti altamente coreografici (esemplari a questo proposito i primi dieci minuti). L'impostazione della vicenda ci consente, pian piano, tra una scena d'azione e l'altra, di conoscere i personaggi, buoni e cattivi. Chi sono, per quali motivi agiscono. Argomento centrale del film è lotta tra il protagonista Blade, sterminatore di vampiri muscoloso e "coatto" quanto serve per poter sostenere il ruolo in un film di questo tipo e contemporaneamente in grado di provare sentimenti - la storia della sua nascita e della sua vita, narrata in modo frammentario, ce lo lascia comprendere - e l'antagonista Frost, vampiro moderno ed ambizioso, disprezzato dai suoi simili perchè inferiore a loro in quanto non di sangue puro. Sullo sfondo di questa vicenda, c'è un "mondo nascosto" di vampiri mischiati agli uomini, in grado di convivere con essi senza far scoprire la loro esistenza ai più; di uomini che servono i vampiri con l'ambizione di essere trasformati; divinità vampiresche. La regìa è in grado di raccontare questo mondo con piccoli flash, creando la giusta atmosfera di mistero per impiantarvi la vicenda principale. Fatta piazza pulita dei canoni del vampirismo gotico, i succhiasangue sono rappresentati come gente legata alla tradizione propria di una stirpe millenaria, eppure in grado di comprendere e fruire della modernità - ci sono, tra l'altro, computer ovunque. Sotto l'aspetto della recitazione, i personaggi principali non sono particolarmente espressivi. La vicenda è arricchita da scene sanguinose e piuttosto forti - il "bagno di sangue" iniziale. Colonna sonora in chiave elettronica e breakbeat, perfettamente in linea con lo spirito del film.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati