Espandi menu
cerca

Trama

Cino e Dora stanno partendo per le vacanze estive ma vengono fermati dall'apocalisse: sulla strada una pattuglia di soldati, impegnata ad accatastare e bruciare cadaveri, consiglia loro di trovarsi un posto sicuro dove rifugiarsi. Le città sono distrutte, un morbo attacca la popolazione, il Papa chiede perdono, intanto Cino e Dora trovano riparo in una casa in riva al mare, adeguandosi al nuovo stile di vita...

Note

Pessimismo che si stempera in un umorismo beffardo. Ferreri in piena allegoria, come molto cinema di allora, ma la sua rabbia e la sua lucidità rendono il film un feroce ritratto dell'egoismo maschile e della società dei consumi, valido anche al giorno d'oggi. Anzi, addirittura profetico.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

hallorann di hallorann
9 stelle

Il pessimismo cosmico di Ferreri spinto all’estremo. Questo è IL SEME DELL’UOMO, favola fantasociale ed esistenziale sulla fine del mondo. Catastrofi sociali, epidemie, città che si sgretolano appaiano su apparecchi televisivi e su notiziari. Alla vista di Cino e Dora, una coppia di ragazzi che viaggiano per un’autostrada semideserta si aprono immagini… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

urios di urios
6 stelle

Catastrofe totale, con tanto di peste e una balena spiaggiata. Un Eden improbabile, un rifugio che odora di morte ed esilio forzato, più marino che bucolico, con 2 Eva gelose e rivali. Adamo è invece ossessionato dall’idea di un figlio. Verrà il tempo per Caino-Adamo di seminare. Con prepotenza, sancendo il proprio potere. Ma la fine, un’altra apocalisse nostrana sarà ancora più… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Raccontino allegorico sulla giusta estinzione della specie umana. Ferreri ha qui - come altrove ha saputo dimostrare, vedi Dillinger, appena girato - il pregio della semplicità, ma riesce comunque a trasformare la minuzia della trama in un macchinoso intrico di catastrofismo, nichilismo, psicanalisi del rapporto di coppia, riferimenti sociopolitici. E' una sorta di dibattito (con evidente… leggi tutto

1 recensioni negative

2020
2020

Cont4gi

Barkilphedro di Barkilphedro

Epidemia cartina al tornasole della società. Una lista focalizzata sui film dove un virus mette in crisi l'identità di un'intera città, di un'intera nazione o del mondo intero. Playlist aperta a…

leggi tutto
Playlist
2014
2014

Recensione

hallorann di hallorann
9 stelle

Il pessimismo cosmico di Ferreri spinto all’estremo. Questo è IL SEME DELL’UOMO, favola fantasociale ed esistenziale sulla fine del mondo. Catastrofi sociali, epidemie, città che si sgretolano appaiano su apparecchi televisivi e su notiziari. Alla vista di Cino e Dora, una coppia di ragazzi che viaggiano per un’autostrada semideserta si aprono immagini…

leggi tutto
Recensione
Utile per 13 utenti

Recensione

ezio di ezio
7 stelle

Fantasy-grottesco in linea con il grande Ferreri ,non nuovo a pessimismi apocalittici.Non molto lucido nello svolgimento e troppo allegorico,ma ideologicamente quello che dice sottotraccia e tuttora vedibile ,pieno di impennate beffarde.Chi non conosce Ferreri non e' certo questo il film per iniziare il percorso al suo cinema,ma se uno se lo trova davanti, dopo la visione vada subito a spulciare…

leggi tutto
Recensione

Recensione

mmciak di mmciak
8 stelle

"Il seme dell'uomo" diretto nel 1969 da Marco Ferreri,devo dire che è interessante. La storia racconta che Cino e Dora stanno partendo per le vacanze estive ma vengono fermati dall'apocalisse: sulla strada una pattuglia di soldati,impegnata ad accatastare e bruciare cadaveri,consiglia loro di trovarsi un posto sicuro dove rifugiarsi. Lo trovano in una casa in riva al mare…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 12 marzo 2014 su Rai Movie
2013
2013

Recensione

urios di urios
6 stelle

Catastrofe totale, con tanto di peste e una balena spiaggiata. Un Eden improbabile, un rifugio che odora di morte ed esilio forzato, più marino che bucolico, con 2 Eva gelose e rivali. Adamo è invece ossessionato dall’idea di un figlio. Verrà il tempo per Caino-Adamo di seminare. Con prepotenza, sancendo il proprio potere. Ma la fine, un’altra apocalisse nostrana sarà ancora più…

leggi tutto
Recensione
2012
2012

Recensione

Viola96 di Viola96
8 stelle

Londra brucia, con in sottofondo il Va Pensiero verdiano, visto su una tv in una casa abbandonata, da due ragazzi scampati all'apocalisse. Questa, una delle tante sequenze simbolo di Il seme dell'uomo, esperimento riuscitissimo di Marco Ferreri, il più controcorrente dei registi italiani nella storia, di sfociare nei territori 'tabù' per il tempo, della fantascienza e affrontando in un certo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2011
2011
Trasmesso il 20 agosto 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 21 luglio 2011 su Rai Movie

Recensione

chribio1 di chribio1
10 stelle

Film Catastrofico? Film Futuristico? Film Fantascientifico? Film psicologico? Mah direi un po' tutto di questi generi mixati con abbondante intelligenza e sagacia. Ci sarebbero molti lati strani in questo film della fine anni '60 che a me risultano abbastanza particolari ed inconsueti (l'uso di certi rumori persistenti in tutta la durata della pellicola,rumori di radio ad onde corte,effetti…

leggi tutto
Trasmesso il 14 luglio 2011 su Rai Movie
Trasmesso l'11 luglio 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 14 aprile 2011 su Rai Movie
2010
2010

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

 Marco Ferreri è un regista pessimista, forse il più pessimista tra i cineasti italiani: lui non ipotizza né preconizza l’Apocalisse, ma la dà per scontata. Talvolta la inserisce nella trama come punto di partenza (come in questo Il seme dell’uomo), altre volte, invece, la vede come inevitabile sbocco futuro delle miserevoli vicende umane. In questo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Trasmesso il 10 maggio 2010 su Rai Movie

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

Tra i film-apologo di Ferreri, questo è forse il più lucido, caustico, disperato. Impossibile fondare un nuovo tipo di civiltà, partendo dai resti (naturali e artificiali, ad ogni modo entrambi ridotti a mero oggetto, a pura "essenza reificata") di quella vecchia. Uno dei primi pensieri di Cino, una volta scampato all'Apocalisse, è stato quello di servirsi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Trasmesso il 16 marzo 2010 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito