Espandi menu
cerca

Trama

Una nobildonna parigina è convinta che nel sangue umano si nasconda il segreto dell'eterna giovinezza. Per questo fa dissanguare alcune ragazze: un giornalista si insospettisce e riesce a scoprire l'orribile rituale...

Note

Un film nato quasi per scommessa, con Freda che sfida i produttori e si dice convinto di poter realizzare un film fantastico con quattro lire. Il risultato è il primo horror italiano, un cult che può contare sugli straordinari effetti speciali di Mario Bava (anche direttore della fotografia) e sul tocco gotico tipico di Freda. Il lieto fine posticcio fu imposto dalla produzione: Freda voleva che finisse tutto in strage.

Commenti (5) vedi tutti

  • Considerando che il film della coppia Freda-Bava ha più di sessantanni si poossono perdonare non poche incongruenze e disattenzioni nello scorrimento della narrazione, dovute probabilmente anche alla fretta esecutiva e al bassissimo budget disponibile, il film rimane una pietra miliare, precursore del genere horror italico

    commento di Maciknight
  • Tutto sommato un'idea originale. Ottimo film gotico d'epoca con suggestive scenografie; migliori persino di film più recenti e blasonati. L'orro è quasi inesistente, ma anche complice la brevità, funziona. Voto 8.

    commento di Brady
  • Buona atmosfera gotica del castello, con i suoi mascheroni incredibili, elaborata cripta gotica, passaggi segreti, ragnatele barocche,il mistero che avvolge il film e il buon ritmo,Attori ok-voto 6,5

    commento di wang yu
  • Voto 6. [13.12.2009]

    commento di PP
  • Bello!!!! Una variante sul tema dei vampiri.

    commento di lonestar
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

munnyedwards di munnyedwards
6 stelle

Secondo la critica “ufficiale” il primo film horror italiano esce nel 1957 e lo firma Riccardo Freda con la collaborazione (fondamentale) di Mario Bava alla fotografia e agli effetti speciali, I Vampiri in realtà si presenta come uno strano ibrido, un opera che per vari motivi (anche produttivi) non ha un impronta ben definita ma segue diverse piste, influenze che vanno dal… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

LorCio di LorCio
8 stelle

Il primo film dell’orrore (sonoro) italiano porta la film di Riccardo Freda, autore buono per tutte le stagioni e regista che più volte ha giocato a dadi con la carriera scommettendo su generi e storie mai affrontati in precedenza. I vampiri gioca sin dal titolo con la paura ancestrale del pubblico ed è, in fondo, un film primario sull’esercizio del… leggi tutto

14 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

A Parigi c'è un'ecatombe di giovani ragazze e tutti i cadaveri vengono rinvenuti completamente dissanguati. Un giornalista si mette sulle tracce dei colpevoli, spronato dall'improvvisa scomparsa della sua fidanzata.   I vampiri viene considerato il primo vero e proprio horror italiano, pur considerando che l'ambientazione (francese) e i toni (gotici, anglosassoni formalmente)… leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021

Recensione

Donapinto di Donapinto
6 stelle

Nella città' di Parigi, vengono rinvenuti i cadaveri dissanguati di alcune giovani ragazze. La verità sembra nascosta in una opulenta villa abitata da un'anziana duchessa e sua nipote. Un ispettore di polizia e un giovane giornalista indagano.                                      …

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2017
2017

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

A Parigi c'è un'ecatombe di giovani ragazze e tutti i cadaveri vengono rinvenuti completamente dissanguati. Un giornalista si mette sulle tracce dei colpevoli, spronato dall'improvvisa scomparsa della sua fidanzata.   I vampiri viene considerato il primo vero e proprio horror italiano, pur considerando che l'ambientazione (francese) e i toni (gotici, anglosassoni formalmente)…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2016
2016

Recensione

munnyedwards di munnyedwards
6 stelle

Secondo la critica “ufficiale” il primo film horror italiano esce nel 1957 e lo firma Riccardo Freda con la collaborazione (fondamentale) di Mario Bava alla fotografia e agli effetti speciali, I Vampiri in realtà si presenta come uno strano ibrido, un opera che per vari motivi (anche produttivi) non ha un impronta ben definita ma segue diverse piste, influenze che vanno dal…

leggi tutto
2015
2015
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2014
2014

Recensione

LorCio di LorCio
8 stelle

Il primo film dell’orrore (sonoro) italiano porta la film di Riccardo Freda, autore buono per tutte le stagioni e regista che più volte ha giocato a dadi con la carriera scommettendo su generi e storie mai affrontati in precedenza. I vampiri gioca sin dal titolo con la paura ancestrale del pubblico ed è, in fondo, un film primario sull’esercizio del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2012
2012

Recensione

bellahenry di bellahenry
8 stelle

primo horro italiano a budget quasi nullo.Ambientato in una fasulla ma accattivante Parigi inizia come un film giallo per poi trascinarci nell'horror dalle forti tinte gotiche tipiche del regista.in certi tratti all'inizio si notano molte somiglianze con il grande M il mostro di Lang.Le idee della seconda parte verranno poi riprese da moltissimi film del genere gotico italiano. Originale.

leggi tutto
Recensione

Recensione

will kane di will kane
6 stelle

Ritenuto il primo vero horror del cinema italiano,a parte un "Frankenstein" prodotto negli anni Dieci e sparito di circolazione,"I vampiri" di Riccardo Freda è più che altro un thriller con qualche connotazione fantastica,che fa ampio riferimento alla leggenda di Erszebeth Bathory,trattata anche in film differenti,sia per epoca che per taglio e qualità,come "Tre donne immorali" e "Hostel part…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 21 novembre 2012 su Rai Movie
Trasmesso il 21 ottobre 2012 su Rai Movie
Trasmesso il 20 aprile 2012 su Rai Movie

Recensione

Lina di Lina
6 stelle

Film realizzato con grande pochezza di mezzi che nonostante una sceneggiatura banale, riesce a rivelarsi sufficientemente suggestivo. La trama si ispira alle malefatte della leggendaria contessa Erzsébet Báthory, che riusciva a conservare un aspetto giovanile servendosi del sangue di alcune giovani vergini da sacrificare. Discreta la recitazione, come anche il ritmo mantenuto e lo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2011
2011
Trasmesso il 29 marzo 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 3 marzo 2011 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito