Trama

In un nuovo complesso residenziale accadono fatti strani: alcuni inquilini, in preda a frenesie sessuali, assalgono i vicini. I comportamenti sembrano contagiosi, e misteriosi organismi simili a grosse sanguisughe cominciano a muoversi all'interno del condominio contaminando gli abitanti... Il primo lungometraggio di Cronenberg è un compendio delle sue ossessioni a venire: contagi, mutazioni, visionari deliri della carne. Il tutto in un palazzo che è già di per sé un "corpo". Un horror intellettuale che però abbraccia l'estetica della serie B, regalando alla regina del genere, Barbara Steele, una partecipazione difficile da dimenticare.

Commenti (17) vedi tutti

  • L'uomo manipolato che viene disinibito delle sue responsabilità e del suo ingegno. Lo stato primordiale della natura vomita sesso e distruzione; perché quando si abbatte la personalità, l'impulso persiste e si ciba degli spazi appena rimossi. Shivers è un'orgia anarchica fra animali, uno scavo creativo nella natura violenta e repressa dell'uomo.

    commento di Revolter
  • Prima importante regia per Cronenberg che, con certa confusione dietro la macchina da presa, mantiene comunque ferma la sua idea di cinema horror moderno.

    leggi la recensione completa di undying
  • Con il suo primo film distribuito a livello internazionale David Cronenberg mette subito in chiaro la sua poetica...

    leggi la recensione completa di CinefiloDelirante
  • Idea non disprezzabile, realizzazione scolastica.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • Simile a Rabid, io onestamente ho preferito leggermente questo. Mi è paiciuta più lambientazione, la trama e il davvero interessante finale. Come ogni film di Cronenberg, bello.

    commento di LucaJazz94
  • Estremo e simile a Rabid. Suspance a volontà, il ritmo non è veloce nonostante la brevissima durata ma alcune scene sono indimenticabili. Peccato per il doppiaggio che non è ai massimi livelli. Ottimi trucchi

    commento di XANDER
  • Stupenda opera prima di Cronenberg, con effetti speciali notevoli e grande tensione. Da qui (ovvero da subito) comincerà la scalata verso i suoi più grandi successi.

    commento di Axeroth
  • Fra i primissimi film di Cronenberg "Il demone sotto la pelle" è un horror di forte impatto,geniale e disgustoso.

    commento di SaintlySinner
  • Orrifico e truculento horror di Cronenberg : nel complesso, opera ben scritta, godibile e ben girata.

    commento di riseabove
  • CINEMA EMATOMA, BIOLOGICO, SUDICIO,"FUTURISTA"… IRRESPIRABILE COME L ACQUA…

    commento di Il cattivo nullatenente
  • voto : 7

    commento di alice89
  • E sono le pulsioni animalesche, quelle tenute in congelatore, inizio e fine del genere umano. Manichini del sesso, in un mondo che tiene i propri istinti in salamoia. Grande Cronenberg, nonostante il film in se per sè non sia poi chissà cosa.

    commento di brando
  • grande Cronenberg!

    commento di columbiatristar
  • Horror decisamente riuscito: l'idea dei parassiti è originale e molto disturbante, l'ambientazione da brivido, e l'intreccio dei personaggi non è mai contorto.

    commento di valien88
  • Il primo film di Cronenberg contiene già le caratteristiche e le tematiche che lo renderanno famoso. Un horror estremo, carnale, impressionante e eccitante, con un finale ambiguo che in fondo suona quasi come una liberazione.

    commento di twinpeaks
  • …esordio di Cronenberg… un buonissimo film… migliore del successivo "Rabid"… che è comunque un flm discreto…

    commento di Peeping Tom
  • Splendido esordio di Cronenberg che imbastisce una sua personale disgressione sull'uomo e la sua parte inconscia.Carne e sangue siamo noi e' David lo sa.La nascita di un genio.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
8 stelle

Il demone cronenberghiano – poco spirituale e molto carnale – inizia il suo percorso insinuandosi nel tranquillo contesto borghese di un complesso residenziale isolato e panoramico. Quell’appartato angolo di mondo è il luogo ideale per fondare, in sordina, la sua prima, pionieristica colonia: l’avanguardia di una nuova specie parassita, che cova sotto la pelle come… leggi tutto

28 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

undying di undying
6 stelle

  Nella  complessa struttura denominata "Arca di Noè" sono stati allestiti appartamenti e strutture in grado di rendere la vita dell'essere umano completa. Insieme alle abitazioni sono presenti centri commerciali, sauna, piscine e palestre. Oltre, ovviamente, alla presenza di personale medico altamente competente. Ed è proprio a causa degli studi deviati compiuti dal… leggi tutto

12 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

maghella di maghella
4 stelle

Film cosìcosì,recitato maluccio e doppiato malissimo,tagliato con l'accetta...Ma la trama e l'originalità del tema sono ottimi e all'altezza sel grande Cronenberg,che qui è ancora agli inizi della sua fortunata carriera,ma si notano già le sue caratteristiche originali.Da apprezzare l'inizio,fatto come uno spot pubblicitario per presentare questo condominio… leggi tutto

2 recensioni negative

Recensione

alan smithee di alan smithee
8 stelle

YOUNG CRONENBERG All’interno della quiete di un quartiere residenziale posto su un isolotto di fronte alla grande metropoli, e costruito ad uso e consumo di un ceto abbiente e desideroso di estraniarsi dal caos della quotidianità di tutti i giorni, un medico sperimenta, iniettandolo sottopelle su una sua amante minorenne, un parassita che avrebbe la caratteristica di riattivare…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti

Alcuni film da evitare

giansnow89 di giansnow89

B-movies, film artatamente beatificati dalla critica, film riusciti male, film pretenziosi, o anche solo lavori teneramente ignobili: il panorama dei film brutti è variegato, nonché, come è…

leggi tutto
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Omaggio a David Cronenberg

DeathCross di DeathCross

In vista del 75° compleanno del grande Regista canadese, ho deciso di dedicare anche a Lui, come a Carpenter e a Lynch, una sorta di retrospettiva su tutti i suoi Lungometraggi, rivisti tutti in ordine cronologico…

leggi tutto
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Il meglio del 2017
2017

Recensione

undying di undying
6 stelle

  Nella  complessa struttura denominata "Arca di Noè" sono stati allestiti appartamenti e strutture in grado di rendere la vita dell'essere umano completa. Insieme alle abitazioni sono presenti centri commerciali, sauna, piscine e palestre. Oltre, ovviamente, alla presenza di personale medico altamente competente. Ed è proprio a causa degli studi deviati compiuti dal…

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016

Tanti auguri Cronenberg!

1Leonlio di 1Leonlio

Il 15 marzo 1943 nasce David Cronenberg, uno dei registi che più mi ha fatto innamorare del cinema. Non potevo non omaggiarlo con una piccola playlist dei suoi film che più ho apprezzato. Ci…

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Cruising di Cruising
9 stelle

Anche rivisto tra cinquant' anni, questo film conserverà intatto tutto il suo fascino 'rozzo' e malsano e la sua straordinaria capacità di ossessionare. È tra i primissimi film del geniaccio canadese, un' opera fondamentale e imprescindibile. La prima che ci apre il campo su quelle che saranno poi le tematiche tanto care a Cronenberg: il nemico che viene da dentro il corpo,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2014
2014
Disponibile dal 2 dicembre 2014 in Dvd a 14,44€
Acquista

Recensione

giuliobonfante di giuliobonfante
9 stelle

Cronenberg si tuffa nel mondo del cinema accettando la sfida di Romero, e lo fa con intelligenza e gusto comico formidabili. Gli "zombie" di Cronenberg non lo sono veramente anche se li citano con humor. Sono vivi, condizionati da un parassita creato da un professore che voleva riportare l'uomo al suo sincero istinto primordiale e creare un'orgia colossale. Ma la cosa gli sfugge di mano, e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2013
2013

Barbara

elle driver di elle driver

Lunghi capelli corvini, bellezza spigolosa e altera, misteriosa, incredibilmente femminile e sensuale, enormi occhi neri nei quali perdersi, la Regina di tutte le Regine Urlanti, ecco a voi: Barbara Steele.  Nel 1960…

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 7+. Dopo aver visto questo film si potrebbe tranquillamente dire che chi ben comincia è già a metà dell’opera. Infatti qui Cronenberg è alle prime armi, ma denota subito fin da subito quali siano le sue intenzioni e le sue capacità per quanto si noti qualche leggerenza sparsa lungo il film (cioè alcune scene rappresentate proprio male), lo stesso riesce ad essere inquietante,…

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Cronenberg Files.

Viola96 di Viola96

In occasione dell'uscita di A dangerous Method,vorrei ripercorrere tutta la carriera del genio canadese,dalle origini,agli ultimi lavori,per un regista mai schiavo dei suoi sensi e terribilmente poetico. Un uomo da…

leggi tutto

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Il demone cronenberghiano – poco spirituale e molto carnale – inizia il suo percorso insinuandosi nel tranquillo contesto borghese di un complesso residenziale isolato e panoramico. Quell’appartato angolo di mondo è il luogo ideale per fondare, in sordina, la sua prima, pionieristica colonia: l’avanguardia di una nuova specie parassita, che cova sotto la pelle come…

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

VOTO 7/8 LUCIDO Inquietante horror metropolitano e claustrofobico, non solo basato sugli effettacci (comunque i colpi allo stomaco non mancano...) ma anche su sottigliezze psicologiche che lo distanziano anni luce da molti altri film del genere. L'ossessione cronenberghiana del corpo in trasformazione, già agli albori, è ottimamente sviluppata, ma in questo film la dominante…

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Recensione

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

Terzo lungometraggio di Cronenberg (ma il primo a godere di una distribuzione nelle sale), girato in sole due settimane con un budget ridottissimo, sforbiciato dalla censura nostrana di una decina di minuti ed osteggiato da buona parte della critica canadese con un accanimento tale da rendere problematica al regista la ricerca di finanziatori per i suoi film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Lagiòstra

Dying Theatre di Dying Theatre

Quella cosa è solo la parete interna. Ciò che tocchi è solamente Parte dell'organismo in esame. Vivida intersezione rassomigliante a un tassello di carni rosse. La grigliata omofaga di cui tutti vollero rendersi…

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2005
2005

Recensione

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Dopo il Romero del '68 che aveva inventato i Living Dead, che a differenza degli zombie, sono veri e popri cadaveri tornati sulla terra per pura fame di carne umana, ecco che arriva quasi dici anni dopo David Cronemberg a dar vita ad esseri affamati di sesso, e incontrollabili, ridando nuova risematizzazione al grande nuovo Mito di Romero. Ma il film del grande Cronemberg, non si ferma ad una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003

1975: Un anno di cinema

Pennywise di Pennywise

L'anno in cui sono nato è stato ricco di grandi film, molti erano in diversa maniera film di denuncia, altri semplicemente film d'intrattenimento, altri spaventosi e altri ancora divertenti. Ma tutti hanno lasciato il…

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2002
2002

Perchè David Cronenberg?

Moritz di Moritz

Un altro di quei registi le cui opere non lasciano indifferenti. Ecco sette mezzi di discussione su questioni sempre attuali, ma viste in maniera alternativa.

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito