Espandi menu
cerca
Lacci

Regia di Daniele Luchetti vedi scheda film

Recensioni

L'autore

LAMPUR

LAMPUR

Iscritto dal 1 novembre 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 156
  • Post 9
  • Recensioni 789
  • Playlist 333
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Lacci

di LAMPUR
5 stelle

Alba Rohrwacher, Linda Caridi, Luigi Lo Cascio

Lacci (2020): Alba Rohrwacher, Linda Caridi, Luigi Lo Cascio

 

I lacci di Starnone, nella trasposizione cinematografica di Lucchetti, rimangono protagonisti principali, e non solo come lacci emotivi, di quelli che ti tengono legato ad una storia anche se quella storia non c’è più, ma lacci reali - quelli da scarpe -, lacci che papà ti insegna ad annodare, un papà che a casa, però, non vuol stare più, e molla figli basiti e sballottati e moglie, caparbia ma fragile. Che finirà per tentare il suicidio, senza tuttavia riuscire nell’impresa, dichiarando odio eterno verso la causa della sua infelicità.

Qui il film compie un salto irrisolto (non credo anche il libro, che però non ho letto). Si arriva giustappunto a quei lacci, che ci fanno trovare figli (il piccolo soprattutto) disposti ad un nuovo incontro, ma soprattutto lei, catatonica e accondiscendente, forse consapevole di non farcela più da sola e disposta a ripiegare dalle iniziali posizioni intransigenti. E allora gli incontri riprenderanno, i lacci si intrecceranno di nuovo, la famiglia si riunirà.

Eppoi  nuovo salto a trent’anni e più, dopo, con altri attori (Orlando e Morante) che fatichi a immaginare Lo Cascio e Rohrwacher giovani; figli grandi, una famiglia finta, acida, cinica, che si sopporta a malapena, che sfrutta ogni minimo appiglio per rinfacciare.
Assieme forse solo per quei lacci, e per altri lacci, che nel cuore di ognuno, tengono legati ad un passato che non è mai divenuto il futuro sperato.

E (ri)scopriremo alla fine anche i figli cresciuti male, che esplodono il loro sfogo in maniera abbastanza ridicola, tanto per fare coup de theatre, in una storia banale ricca solo di compromessi, e di lacci legati male, dove anche qualche buon escamotage cinematografico. si perde irrimediabilmente, slacciandosi dalle buone intenzioni. 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati