Espandi menu
cerca

Trama

Nel 1969, alla vigilia del Natale, il governo norvegese annuncia qualcosa che cambierà per sempre la storia del paese: è stato scoperto uno dei più grandi giacimenti petroliferi del mondo e ciò permette di dare avvio a un'avventura finanziaria senza precedenti. Cinquant'anni dopo, nessuno ha ancora compreso quali siano le conseguenze della scoperta, destinata a trasformarsi in una delle più grandi armi di distruzione di massa del mondo.

Commenti (1) vedi tutti

  • Girato con destrezza e servito da effetti speciali validi, quello di Andersen è tutto sommato un film godibile. Con niente, ma proprio niente, di originale.

    leggi la recensione completa di pazuzu
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
5 stelle

16° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE "Pensavamo di essere una nazione fondata sul petrolio, ma poi abbiamo capito che siamo una nazione fondata sull'oceano". La scoperta del petrolio in mezzo al Mare del Nord ha arricchito i paesi scandinavi e trovato in quelle acque un centro nevralgico di estrazione di combustibile grezzo, assicurato tramite la costruzione di centinaia di… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

2021
2021

Festa del Cinema di Roma 2021: le recensioni

pazuzu di pazuzu

L'assegnazione del "Premio del Pubblico FS" a Mediterráneo (Open Arms) di Marcel Barrena, film dagli intenti meritori ma lontano dall'essere un capolavoro, sottolinea per l'ennesima volta come - per costituzione…

leggi tutto
Playlist

Recensione

chinaski di chinaski
6 stelle

Ho sempre trovato l’accostamento fra la musica elettronica dark ambient (quella dei titoli di coda) e le immagini di strutture industriali particolarmente suggestiva ed è un peccato che questo abbinamento non avvenga nel film con i suoi spazi claustrofobici, profondità tubolari, visioni apocalittiche, le fiamme sull’acqua e le enormi nuvole nere - Spaccature telluriche,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

pazuzu di pazuzu
6 stelle

    «Credevamo di essere una nazione fondata sul petrolio, in realtà siamo una nazione fondata sull'oceano». Questa frase, messa in bocca ad uno dei personaggi politicamente più importanti di The North Sea in una sorta di intervista a posteriori appiccicata un po' con la colla e divisa a metà tra prologo e epilogo, pone l'accento sulla teoria dalla…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

16° FESTA DEL CINEMA DI ROMA - SELEZIONE UFFICIALE "Pensavamo di essere una nazione fondata sul petrolio, ma poi abbiamo capito che siamo una nazione fondata sull'oceano". La scoperta del petrolio in mezzo al Mare del Nord ha arricchito i paesi scandinavi e trovato in quelle acque un centro nevralgico di estrazione di combustibile grezzo, assicurato tramite la costruzione di centinaia di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito