Espandi menu
cerca
Coda - I segni del cuore

Regia di Sian Heder vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alan smithee

alan smithee

Iscritto dal 6 maggio 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 294
  • Post 195
  • Recensioni 5505
  • Playlist 21
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Coda - I segni del cuore

di alan smithee
4 stelle

locandina

Coda - I segni del cuore (2020): locandina

TFF 39 - FUORI CONCORSO

 Ruby è stata ma studentessa non particolarmente brillante, ma scopre poco per volta di essere sapere dotata di una voce bellissima e di una intonazione perfetta per il canto. Il fatto che sia l'unica a sentirci in una famiglia di sordi composta da genitori e fratello maggiore, tutti dediti alla pesca, non le ha fatto maturare questa consapevolezza che con estremo ritardo. Impegnata ad aiutare la famiglia nel peschereccio di famiglia, essendo l'unica in grado di percepire suoni e rendersi conto di eventuali allarmi o avvisi della capitaneria locale, la giovane stenta a fare comprendere ai propri cari che il canto è più che un semplice hobby o una passione.

Emilia Jones, Marlee Matlin, Troy Kotsur

Coda - I segni del cuore (2020): Emilia Jones, Marlee Matlin, Troy Kotsur

Emilia Jones, Ferdia Walsh-Peelo

Coda - I segni del cuore (2020): Emilia Jones, Ferdia Walsh-Peelo

A coltivare questa consapevolezza di penserà l'eccentrico nuovo professore di musica della giovane, tal Bernardo Villalobos, che da severo istitutore si trasformerà in complice e prezioso formatore e talent scout della dotata giovane. Nel film lacrimevole e mieloso della regista Sian Heder, l'unica sorpresa veramente gradita è quella di ritrovare la cara Marlee Marlin dei miei tempi giovanili, protagonista iscarizzata dell'altrettanto mieloso e sopravvalutato Figli di un dio minore, ma donna dinamica e sinceramente simpatica per l'immagine che ha sempre reso di sé stessa.

Il film gioca pericolosamente le sue carte sulla strada del facile ammiccamento, della carineria e della bella voce da usignolo in bell'udito, risultando interessante ed originale nel sol momento in cui ha la buona idea di esplicitare l'imbarazzo dei due genitori sordi che, mentre assistono alla rappresentazione canora scolastica della figlia, si rivelano subito emozionati, ma finiscono per non coglierne incolpevolmente la dinamica dei fatti, non avendo mai potuto godere del senso dell'udito.

Marlee Matlin, Daniel Durant, Troy Kotsur, Emilia Jones

Coda - I segni del cuore (2020): Marlee Matlin, Daniel Durant, Troy Kotsur, Emilia Jones

Emilia Jones

Coda - I segni del cuore (2020): Emilia Jones

Un po' troppo poco per un film che si concentra sulle carinerie ruffiane, sui personaggi sopra le righe come il bonario Bernardo di cui sopra, sulla facile emozione cattura consenso che si rivela presto stucchevole ed insopportabile, specie per gli intolleranti senza cuore, acidi e "zitelli" come il sottoscritto.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati