Espandi menu
cerca
Corda tesa

Regia di Richard Tuggle vedi scheda film

Recensioni

L'autore

giurista81

giurista81

Iscritto dal 24 luglio 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 18
  • Post -
  • Recensioni 1408
  • Playlist 108
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Corda tesa

di giurista81
6 stelle

La prima parte di questo film è molto interessante e coinvolgente, con l’ispettore Block dedito a cercare di risalire all’identità di uno strangolatore che si aggira x le vie di New Orleans. Block indirizza le indagini chiedendo informazioni nei vari locali a luci rosse dove lavoravano le donne assassinate e raccogliendo le tracce lasciate dal serial killer sulle scene dei delitti. Nella seconda parte il film si appiattisce e diventa monotono con il serial killer che modifica pure il suo movente (passa dall’uccidere donne x piacere sessuale a uccidere uomini e donne x ricercare il brivido e sfidare Block), cosa che nella realtà è assurda.
Nota: Nel film viene pure detta una grossa idiozia presumo da una psichiatra che afferma ke il soggetto che sta ricercando Block è uno schizofrenico (agisce sotto l’effetto di allucinazione audio-visive prendendo ordini da qualke entità o cosa) e utilizza le manette x punire le vittime(!?). Non è x fare polemica, ma pare estremamente palese che si tratta di un Lust Murderer (assassino sadico il cui movente è il piacere sessuale) e l’utilizzo delle manette trova giustificazione (come dirà nella seconda parte del film Block) nella necessità x l’assassino di controllare meglio le vittime.
In definitiva c’è da salvare il primo tempo, l’ironia dell’ispettore (tutt’altro che ferreo come Henry Callaghan) e l’interpretazione di Eastwood, il resto non è niente di eccezionale. Voto: 6

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati