Trama

Marco, il giovane proiezionista di una sala dell'oratorio, ruba il proiettore ma viene scoperto dal fratellino Damiano. Il quale, per aiutare Marco, finisce anche lui nei guai addossandosi la colpa. Chi non gli crede è il parroco, che inizia un'indagine personale sui fatti.

Note

Il "figlio" del titolo ha un significato pastorale, e infatti il film, tipico esempio di produzione cattolica del dopoguerra, è una riflessione elementare sui concetti di "colpa" e "confessione". Il film dimostra tutti i suoi anni, ma ha come punto di forza la prova di Carletto Delle Piane e Carlo Campanini. Modesta la regia di Piccon.

Commenti (1) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Baliverna di Baliverna
6 stelle

E' un film semplice, ma non disprezzabile. La trama propone una storia di microcriminalità di periferia romana, innestata nell'ambiente di una parrocchia con un prete che partecipa attivamente alla vita dei suoi parrocchiani. Tuttavia il tema principale è il problema del dire la verità anche se costa caro, anche se comporta il denunciare alla giustizia il proprio fratello. … leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
3 stelle

Il proiettore di una sala cinematografica parrocchiale sparisce; il prete esige di scoprire al più presto chi l'ha rubato. A prendersi la colpa è il fratellino del giovane proiezionista, ma forse la verità è un'altra. Per fortuna fu un flop. Ho ritrovato mio figlio è il classico caso di insuccesso che ha reso miglior servizio di un successo all'artista: Elio… leggi tutto

3 recensioni negative

2018
2018
Trasmesso il 28 settembre 2018 su Iris
2017
2017

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

E' un film semplice, ma non disprezzabile. La trama propone una storia di microcriminalità di periferia romana, innestata nell'ambiente di una parrocchia con un prete che partecipa attivamente alla vita dei suoi parrocchiani. Tuttavia il tema principale è il problema del dire la verità anche se costa caro, anche se comporta il denunciare alla giustizia il proprio fratello. …

leggi tutto
Trasmesso il 26 maggio 2017 su Iris
2016
2016
Trasmesso il 24 gennaio 2016 su Iris

Recensione

mm40 di mm40
3 stelle

Il proiettore di una sala cinematografica parrocchiale sparisce; il prete esige di scoprire al più presto chi l'ha rubato. A prendersi la colpa è il fratellino del giovane proiezionista, ma forse la verità è un'altra. Per fortuna fu un flop. Ho ritrovato mio figlio è il classico caso di insuccesso che ha reso miglior servizio di un successo all'artista: Elio…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2015
2015

Recensione

chribio1 di chribio1
1 stelle

Il periodo di Produzione di questo Film non lascia scampo ad una Storia che gia' dal Titolo sa' molto di Parrocchia,Tram e Paesello di Campagna quindi pare quasi di stare in una moderna Puntata de "Don Matteo" anche se ovviamente qua siamo ancora peggio come godibilita'.voto.1.

leggi tutto
Recensione
Trasmesso l'11 settembre 2015 su Iris
Trasmesso il 26 febbraio 2015 su Iris
2014
2014
Trasmesso il 17 ottobre 2014 su Iris
Trasmesso il 25 febbraio 2014 su Iris
2013
2013
Trasmesso il 5 settembre 2013 su Iris
Trasmesso il 26 febbraio 2013 su Iris
2012
2012
Trasmesso il 20 febbraio 2012 su Iris
2010
2010

Recensione

emmepi8 di emmepi8
4 stelle

  Cinema parrocchiale puro e semplice, non so quale distribuzione possa avere avuto se non quella dei cinema, appunto, parrocchiali. La regia è estremamente elementare, e la recitazione non è mai troppo sdolcinata, cosa che fa un attimo respirare, in soggetti come questi. Fotografia ed ambientazione non male.

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 18 ottobre 2010 su Iris
Trasmesso il 18 marzo 2010 su Iris
2009
2009
Trasmesso il 15 giugno 2009 su Iris
Trasmesso il 31 gennaio 2009 su Iris
2008
2008
Trasmesso l'11 dicembre 2008 su Iris
2002
2002
Locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito