Trama

Nel 1971 Francis Bacon presiede l'apertura della retrospettiva in suo onore al Gran Palais di Parigi. Mentre viene osannato dalla stampa e dalle autorità come il più grande pittore vivente, George Dyer, da sette anni modello e amante di Bacon, ingerisce un micidiale cocktail di pillole e alcol. Sprofondando nell'incoscienza il ragazzo rivive il suo incontro con il pittore avvenuto nel 1964 e il rapporto morboso che giorno dopo giorno si era instaurato tra i due.

Note

Ricostruzione di un amore crudele, distruttivo, impastato di alcol, droghe, infelicità e masochismo. Nel pittore e nella sua pittura vive una creatura mostruosa che divora sentimenti, affetti e corpi. È questa la morale (non originalissima) che vuole mettere in scena John Maybury, collaboratore di Jarman e pittore egli stesso. La regia cede a qualche estetismo non necessario e insegue la percezione deformata della pittura di Bacon. Jacobi si impossessa del vero Bacon come un ultracorpo.

Commenti (1) vedi tutti

  • BELLISSIMO FILM INTERPRETATO IN MODOD PERFETTO DAL GRANDE JACOBI.TUTTO IL RESTO DEL CAST E' DI ALTO LIVELLO E LA REGIA COGLIE NEL SEGNO.BACON E' STUIDIATO E MANIPOLATO FINO A FARLO DENUDARE.BELLO ED INTENSO.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

cinephilex di cinephilex
8 stelle

Siamo abituati ad associare,legittimamente peraltro,l'Arte al bello,nel senso più ampio del termine.Ma cosa si nasconde dietro ad essa? Un mondo profondo e forse colmo sofferenza,non tanto degli autori,forse vanesi,egoisti,seppur geniali,calpestatori ed avidi cannibali dell'essenza umana, quanto e soprattutto di coloro che vi sono immersi al loro fianco,forse loro malgrado.Questo è un film… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

"Alla fine rimane un mucchio d’ossa e qualche dente". È uno dei tanti pensieri che accompagnano, fuori campo, la ricostruzione di un amore crudele, distruttivo, impastato di alcool, droghe, infelicità e masochismo. Quello tra Francis Bacon, vicinissimo alla fama definitiva, e George Dyer, un ladruncolo, caduto, un giorno, dal lucernario nello studio del pittore. Invece di derubarlo, Dyer… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2015
2015
2014
2014
2012
2012
2010
2010

Storia vera

Redazione di Redazione

Ancora una taglist che prende spunto da una playlist (in questo caso questa di Maghella). Proviamo a mettere in fila i film tratti da storie vere, quelli che prendono spunto dalla quotidianità. Non è un lavoro…

leggi tutto
Playlist
2007
2007

Recensione

cinephilex di cinephilex
8 stelle

Siamo abituati ad associare,legittimamente peraltro,l'Arte al bello,nel senso più ampio del termine.Ma cosa si nasconde dietro ad essa? Un mondo profondo e forse colmo sofferenza,non tanto degli autori,forse vanesi,egoisti,seppur geniali,calpestatori ed avidi cannibali dell'essenza umana, quanto e soprattutto di coloro che vi sono immersi al loro fianco,forse loro malgrado.Questo è un film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2005
2005

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Si certo la storia si lega alla tematica dell'ispirazione e dell'arte. Bacon vive in una maniera ed in un ambiente ambiguo, articiale, moribondo e violento da dentro, solo per avere l'arte dalla sua e ci riesce. Non è un tema orginale, ma colpisce l'aggrovigliamento della storia nelle riprese , mai esplicite, ma peniciose al massimo. Colpisce la disperazione dell'amante che alla fine…

leggi tutto
Recensione
2003
2003
1999
1999

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

"Alla fine rimane un mucchio d’ossa e qualche dente". È uno dei tanti pensieri che accompagnano, fuori campo, la ricostruzione di un amore crudele, distruttivo, impastato di alcool, droghe, infelicità e masochismo. Quello tra Francis Bacon, vicinissimo alla fama definitiva, e George Dyer, un ladruncolo, caduto, un giorno, dal lucernario nello studio del pittore. Invece di derubarlo, Dyer…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito