Espandi menu
cerca
Matrix

Regia di Andy Wachowski, Larry Wachowski vedi scheda film

Recensioni

L'autore

IlGranCinematografo

IlGranCinematografo

Iscritto dal 30 luglio 2014 Vai al suo profilo
  • Seguaci 28
  • Post 4
  • Recensioni 405
  • Playlist 27
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Matrix

di IlGranCinematografo
8 stelle

La fotografia verdognola è angosciosa, la macchina da presa non sta mai ferma, gli effetti speciali e il fragore del sonoro allettano ininterrottamente.

 

Hilary Putnam aveva immaginato che gli esseri umani fossero "cervelli in una vasca", convinti da un "genio ingannatore" di vivere interattivamente in un mondo costruito per loro da un computer. Su questa teoria, conficca le proprie radici la pellicola più bella di Andy e Larry Wachowski, che la metamorfosano in un'opprimente ipotesi fantascientifica di un futuro post-apocalittico, dove confluiscono Blade Runner e Terminator. Un brodo di giuggiole per ogni cinefilo degno di tal nome: la fotografia verdognola è angosciosa, la macchina da presa non sta mai ferma, gli effetti speciali e il fragore del sonoro allettano ininterrottamente (assolutamente meritati gli Oscar tecnici). L'elucubrazione ingloba temi di portata filosofica importante – che cosa significa "reale"? Davvero è meglio essere coscienti che ignoranti? – e ridimensiona gli stessi concetti di spazio, tempo e materia. Purtroppo alcuni segmenti sono sciupati da scarsa chiarezza o da una troppo palese artificiosità (difetti ancor più evidenti nei due seguiti a venire). Ma le prove degli attori sono monumentali: valenti Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss, entrambi canadesi, però il marmoreo Hugo Weaving e il magnanimo Laurence Fishburne sono da culto idolatrico. Indimenticabili la sfida tra Neo e Morpheus alle arti marziali, la concitatissima sparatoria e il duello finale col trionfo dell'amore.

Musica nervosa di Don Davis.

♥ OTTIMO film (8) — Bollino GIALLO

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati