Trama

Due killer ricevono un incarico da un uomo che vuole restare sconosciuto: uccidere un bandito di nome Johnny North. I due eseguono, poi scoprono che North aveva preso parte a una rapina miliardaria del cui bottino si sono perse le tracce. I due si improvvisano perciò detective decisi ad "arrotondare" la parcella con il grisbi. Compare, a un certo punto, anche una ragazza, ex amica di Johnny.

Note

Suspense e colpi di scena a getto continuo sostengono lo sviluppo di un'azione mozzafiato con epilogo amaro e imprevedibile. Cinico e spietato, uno dei grandi noir di Don Siegel. Al meglio il manipolo di ottimi attori. Una curiosità: l'ex presidente Usa Ronald Reagan al suo utlimo ruolo.

Commenti (1) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

rocky85 di rocky85
8 stelle

"Non importa. Va tutto bene, li conosco...", ripete Johnny North (John Cassavetes) al telefono, avvisato dell'arrivo imminente di due sicari venuti per freddarlo. Johnny riattacca il telefono, manda via tutte le persone che sono nel suo ufficio e si fa ammazzare senza opporre alcuna resistenza. In treno, durante il viaggio di ritorno, uno dei due killer (Lee Marvin) si interroga: perchè… leggi tutto

12 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Mr.Klein di Mr.Klein
6 stelle

Il significato che spesso si dà all’espressione “film di mestiere” sottintende quel genere di film che,nell’evitare di farsi cinema colto,griffato,raggiunge una particolarità talvolta più ispirata,più matura del film d’autore:e Contratto per uccidere è sicuramente un film di mestiere,che vede in campo professionisti quasi sempre coinvolti in queste storie,ma con la sgradevole… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

luisasalvi di luisasalvi
4 stelle

Un film sopravvalutato, che si lascia vedere e in parte apprezzare se non si è mai visto I gangsters, di cui è uno scadente remake, fiacco e banalizzato in tutti i cambi operati rispetto all'originale. I flash-back sono impostati meccanicamente in ordine cronologico della vicenda, per evitare fatiche mentali allo spettatore, a scapito della logica della ricerca, che invece dovrebbe procedere a… leggi tutto

1 recensioni negative

2018
2018
2017
2017

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
6 stelle

Due killer uccidono un tipo che sembra ben felice di lasciarli fare. Insospettiti, indagano e scoprono che il tipo aveva preso parte ad una rapina milionaria... Noir a tinte sentimentali, di un pessimismo così cupo ma allo stesso tempo talmente lucido che lascia di sasso. Purtroppo, oggi, mostra anche i suoi limiti poiché le scene d'azione sono datate ed il ritmo non avvince…

leggi tutto
Recensione
2016
2016
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

rocky85 di rocky85
8 stelle

"Non importa. Va tutto bene, li conosco...", ripete Johnny North (John Cassavetes) al telefono, avvisato dell'arrivo imminente di due sicari venuti per freddarlo. Johnny riattacca il telefono, manda via tutte le persone che sono nel suo ufficio e si fa ammazzare senza opporre alcuna resistenza. In treno, durante il viaggio di ritorno, uno dei due killer (Lee Marvin) si interroga: perchè…

leggi tutto
2015
2015
2014
2014

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
8 stelle

Don Siegel confeziona un ottimo remake del noir "i gangsters" ritagliandosi un piccolissimo cameo come cuoco. La sceneggiatura è ottima, gli intrepreti impeccabili, la tensione ed il ritmo abbastanza alti e non manca il colpo di scena finale. Insomma gli ingredienti ci sono tutti e la coppia di killer formata da Lee Marvin e Clu Gulager si dimostra estremamente moderna ed efficace. Un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2013
2013

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

Firmandolo come "Donald Siegel",e non presentando l'abbreviativo Don,Siegel realizzò questo remake del film di Robert Siodmak del 1946,basato ancor meno sul racconto di Ernest Hemingway che l'ha originato:una brutta storia di soldi,sicari,tradimenti in cui il presente si mescola giocoforza al passato dei personaggi,per spiegare la fitta trama di inganni che lo compone.Fu l'ultimo film da attore…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2012
2012

Recensione

wang yu di wang yu
6 stelle

Questo film gangster/noir ha un primo tempo abbastanza deludente ma si riprende alla grande nel secondo tempo,che assicura l'intrigo il colpo di scena,e azione di buona fattura.Positiva la ricostruzione della vicenda, spezzata in una serie di flashback, anche se a volte si dilunga troppo nelle corse automobilistiche.Cast di attori eccellente.voto 6,5

leggi tutto
Recensione

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Morale del film: non conviene mettersi in casa dei killer troppo zelanti e curiosi. Ma anche per questi ultimi, il consiglio è di farsi gli affari propri. Scherzi a parte, la storia, narrata in flashback di segmento in segmento - ogni personaggio interrogato dai due killer racconta il proprio pezzetto di verità -, è avvincente e tesa, resa ancora più interessante dal fatto che si capisce che…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Degno remake de I gangsters di Siodmak, di cui mantiene la struttura ad accumulo di flashback. Cassavetes, la Dickinson e Reagan (proprio lui! nel ruolo del capobanda si trova perfettamente a suo agio) sostituiscono egregiamente Lancaster, la Gardner e Dekker. L’innovazione principale è che le indagini vengono svolte non dall’agente assicurativo ma dai due killer (fra cui Lee…

leggi tutto
Recensione

Post-noir 1958-1980

joseba di joseba

Dopo la stagione classica - generalmente racchiusa tra il 1941 e il 1958 - il noir si è aperto a riformulazioni di varia natura, prendendo traiettorie sperimentali (Assassinio per contratto), assimilando…

leggi tutto
2009
2009

Recensione

colonel blimp di colonel blimp
8 stelle

Remake con variazioni di "I gangsters" di Robert Siodmak, si distingue per un trattamento della violenza nuovo per l'epoca, uno dei primi film che mette apertamente in discussione il codice Hayes. Le situazioni sono veramente dure e cariche di una tensione che arriva al sadismo, non c'è alcuna morale e i buoni non ci sono più. Voto: 8

leggi tutto
Recensione

Automobili

Redazione di Redazione

Esce Gran Torino, il film di Clint Eastwood, e ancora una volta riappare sullo schermo la vettura che fu (anche) di Starsky & Hutch. E mentre altrove sulla rete si divertono a elencare tutte le auto apparse nella…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

Facce da schiaffi

robertokeane di robertokeane

Dedico questa playlist a quattro ottimi (secondo me) film, e ad altrettanti (ognuno a suo modo) attori. Questi attori sopracitati in questi 4 film - e non solo - sono, per me, il miglior esempio di quella che…

leggi tutto
2007
2007

Recensione

teaestefano di teaestefano
8 stelle

Altro che film di genere: è un'opera solidissima diretta da un maestro del cinema. La storia, tesa e ben sostenuta, è amara e senza speranza, fino al finale disperato. Forse il senso del film, il suo nocciolo, sta proprio in ciò che la coppia di assassini cerca di scoprire, cioè il motivo per il quale Cassavetes si è lasciato ammazzare senza opporre resistenza. Avanzo un'ipotesi che ritengo…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito