Espandi menu
cerca
La sottile linea rossa

Regia di Terrence Malick vedi scheda film

Commenti brevi
  • A distinguerlo dal resto della cinematografia bellica è che a Malick non interessano più di tanto i dettagli storici della II Guerra Mondiale sul fronte del Pacifico, quanto piuttosto la riflessione filosofica sul significato del male e della violenza, per cui il conflitto costituisce la cornice di un'opera essenzialmente introspettiva.

    leggi la recensione completa di port cros
  • Vedendo questo fil... ho subito pensato al recente The Tree of Life... che infatto è sempre di Malick. Complimenti per la fantasia!! Comunque questo primo film funziona, è una buona pellicola a quel tempo originale. Voto 8.

    commento di Brady
  • Ogni uomo combatte la sua guerra verso la Luce

    leggi la recensione completa di Marsil_Claritz
  • Capolavoro assoluto. Voto 9.

    commento di ezzo24
  • E' dura arrivare in fondo, il film è una immensa e lunghissima introspezione sulla guerra e sugli uomini. Drammaticità che tocca l'apoteosi massima e sofferenza vera, che si può toccare nei protagonisti. Arte allo stato puro, forse anche troppa.

    commento di near87
  • Guerra. Natura. Uomini. Altri uomini. Un succinto ballo di coppia che mostra come l'uomo sia nella natura a suo agio seppur, nel suo vivere, sia costretto alle guerre ed al sangue. Uno scontro di volontà, fra chi ha il compito di uccidere e chi glielo ha impartito. Mentre la natura guarda, dondolandosi, sull'erba alta di una collina.

    leggi la recensione completa di lorisdordoni
  • è la terza volta che cerco di vederlo tutto.è la terza volta che non ci riesco.ed è molto strano, perchè il genere mi piace.c'è qualcosa di strano.

    commento di juil789
  • Uno dei film più profondi e magistrali degli ultimi anni. Il capolavoro di un regista particolarmente controverso, che si serve di un cast di altissimo livello per firmare un grande sigillo della storia del cinema di guerra. voto 9/10

    commento di Cipolla Colt
  • Capolavoro assoluto e chi scrive si deve inchinare,meglio guardare il film,una recensione anche ben fatta non farebbe capire il valore dell'opera

    commento di Eliza
  • Io sono un amante dei fil di guerra e questo secondo me e' stato sopravalutato.

    commento di steveun
  • Film grandioso, tra i migliori del cinema di guerra. Offre dei paesaggi e delle inquadrature che aprono l'anima per la loro tranquillità.

    commento di climber
  • indigesto per chiunque ami i VERI film di guerra

    commento di bocchan
  • MOLTO BELLO… NEW AGE…

    commento di Il cattivo nullatenente
  • commento di Dalton
  • Una pietra miliare della storia del cinema. Malick ha fatto il suo Capolavoro.

    commento di ligeti
  • lo ritengo un buon film, ma cmq sopravvalutato

    commento di Bulletti
  • 7,5/10

    commento di alex77
  • "…la guerra non nobilita l'uomo, lo fa diventare un cane rabbioso, avvelena l'anima!"

    commento di alexis
  • Decisamente intenso ed introspettivo,questo è 1 dei grandi film anti-militaristi.Atipico,profondo,'filosofico',sentito. BELLISSIMO!.

    commento di GREENY
  • un capolavoro di poesia filmata. un film fatto di tanti brevi, straordinari momenti di vita. flusso di coscienza.

    commento di redrum80
  • Un vero e proprio capolavoro, un'intensa visione della guerra, analizzata soprattutto attraverso i suoi diversi protagonisti e i loro stati d'animo, le loro speranze, le loro paure.

    commento di Odel
  • ECCELLENTE FILM DI GUERRA MOLTO PIACEVOLA DA VEDERE, LO CONSIGLIEREI A TUTTI !!!

    commento di baiule
  • un film in cui gli attori si autotassano. voto 9

    commento di teresa80
  • 8

    commento di legolas
  • Da vedere e rivedere, volutamente lento, molto intenso, uno dei migliori film antiguerra mai fatti… Originale nell'abbinare la guerra al ritmo tranquillo della natura. 8

    commento di orsOrazio
  • CAPOLAVORO ASSOLUTO!!!

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Non condivido l'opinione in generale che saluta questo film come uno dei più belli dell'anno. Assolutamente falso. Il ritmo non sempre sufficiente lascia spazio a cali di concentrazione. Ci si accorge, in quei frangenti, che il film è troppo lungo.

    commento di n9s65199
  • Un film che al contrario del soldato Ryan fa molto riflettere…forse anche troppo

    commento di faromagico
  • SEMPLICEMENTE FANTASTICO

    commento di RICHARD POMELLA
  • ma perfavore… in confronto a Ryan non e' nulla…

    commento di David Cronenberg
  • si, è il film di guerra più bello che sia stato mai realizzato, fantastico!è vergognoso che sia stato a vincere "SHakespeare in love" agli oscar quando candidati c'eran questo bel film, soldato ryan e la vita è bella!!

    commento di Dr.Lynch
  • stupendo affresco… novello apocalypse now sulla stupidita della guerra…

    commento di filoteo
  • stupendo affresco… novello apocalypse now sulla stupidita della guerra…

    commento di filoteo
  • non posso aggiungere niente a ciò che è già stato detto su questo magnifico film.solo questo però: la morte di witt(caviezel) è una di quelle sequenze ke nn ti scordi facilmente.

    commento di billyboy