Trama

Un gruppo di giovani si ritrova in una casa di periferia per tentare di praticare l'assoluta idiozia, di rinunciare al controllo non secondo le "regole della follia", ma secondo l'impresentabilità dei tonti. Gli idioti disturbano nei ristoranti, scandalizzano il vicinato e gli assistenti sociali, corrono nudi per strada, si abbandonano alle ammucchiate.

Note

Il Dogma dice: non usare set costruiti, musica da film, supporti per la macchina da presa, trucchi o filtri; gira a colori, in 35 mm e dal vivo; e, soprattutto, non firmare, non essere Artista. Lars von Trier vive di contraddizioni ma è l'unico a voler rifondare l'innocenza (perduta) del cinema.

Commenti (5) vedi tutti

  • Gli idioti non possono essere felici, non possono piangere. Gli idioti non possono essere capiti nemmeno nella sofferenza, nemmeno dai loro parenti più cari. L'idiozia vera è la nostra stupida viltà.

    commento di Zarathustra
  • Stilisticamente il film è apprezzabile. Dal punto di vista del contenuto è discutibile e controverso

    commento di scream
  • Non è uno dei migliori Trier; ricordo che dopo la prima parte (un pò infastidito), mi sono chiesto dove volesse andare a parare questo danesotto. Poi per fortuna si è ripreso…trier ha la mia stima perchè osa sempre, il cinema è una sfida…

    commento di carlos brigante
  • l'inizio è spiazzante e questi vuoti idioti sembrano interessanti, poi però alla lunga il gioco stanca e non si riesce ad appassionarsi allo stupido gioco di questi vuoti borghesi. il finale riscatta un po' il film.

    commento di florentia viola
  • Altro grande film di un regista che ha ricostruito il grande cinema per poi romperne i canoni. Questo commento deve bastare…il film è da vedere

    commento di Andrea78
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

PompiereFI di PompiereFI
8 stelle

Forte di una sceneggiatura spontanea, germogliata in soli quattro giorni, di un’équipe adattata al minimo necessario e di attori senza alcun precedente rodaggio cinematografico sommariamente derivati dai palchi di un teatro (con l’anomalia di Anne Louise Hassing – la bionda Susanne – e, in due parti secondarie, Paprika Steen ed Erik Wedersoe), la storia pone il… leggi tutto

15 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ezio di ezio
6 stelle

Dei mattacchini tardo-hippie fingono di essere handicappati e fanno buffi scherzi (mai troppo cattivi) ai borghesi,ma a prendere sul serio il gioco e' solo la nuova arrivata Karen ( Jorgensen) sconvolta per la perdita del figlio.Sembra tutto un elogio dello scemo che c'e' in noi,ma alla fine potremmo anche definirlo un "Amici Miei" alla danese ed e' tutto girato rigorosamente con la camera a… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

scandoniano di scandoniano
1 stelle

Il film alterna vicende in cui un gruppo di persone si finge disabile, per una strana concezione filosofica in merito alla società contemporanea, ed altre in cui gli stessi protagonisti vengono intervistati da un interlocutore misterioso. Un paio d’ore di macchina a mano, dialoghi monocordi e lenti, assenza di musica, con una confezione estetica tutt’altro che accattivante… leggi tutto

8 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2018
2018
2016
2016
2015
2015

Comunità

supadany di supadany

Viviamo in una realtà che vuole omologare tutto e tutti, ci dicono che è la globalizzazione ma in fondo, per quanto mi compete, penso che il futuro dipenda sempre da noi, anzi sicuramente dipende sempre…

leggi tutto
Playlist

Recensione

Aldom di Aldom
1 stelle

Grazie a dio, ad un certo punto lo stesso Von Trier si è reso conto dell'idiozia del suo dogma, e vi ha rinunciato. Purtroppo, ha fatto in tempo a produrre questo orrore. Che non solo è brutto, ma ha il peggiore e più imperdonabile difetto di un film: è noioso. Non c'è assolutamente niente di interessante, e tutto era già stato visto, negli anni '60 e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 agosto 2015 su Iris
Trasmesso il 18 agosto 2015 su Rete 4
Trasmesso il 22 luglio 2015 su Iris

Recensione

ezio di ezio
6 stelle

Dei mattacchini tardo-hippie fingono di essere handicappati e fanno buffi scherzi (mai troppo cattivi) ai borghesi,ma a prendere sul serio il gioco e' solo la nuova arrivata Karen ( Jorgensen) sconvolta per la perdita del figlio.Sembra tutto un elogio dello scemo che c'e' in noi,ma alla fine potremmo anche definirlo un "Amici Miei" alla danese ed e' tutto girato rigorosamente con la camera a…

leggi tutto
2014
2014

Lars Von Trier

Kekkalenka di Kekkalenka

"Dicono che è l'ultima canzone. Non ci conoscono, vedi. E' l'ultima canzone solo se lasciamo che lo sia." "Dancer in the dark" (2000) Una raccolta dei miei film preferiti di Von Trier. In ordine di…

leggi tutto
Playlist

Recensione

scandoniano di scandoniano
1 stelle

Il film alterna vicende in cui un gruppo di persone si finge disabile, per una strana concezione filosofica in merito alla società contemporanea, ed altre in cui gli stessi protagonisti vengono intervistati da un interlocutore misterioso. Un paio d’ore di macchina a mano, dialoghi monocordi e lenti, assenza di musica, con una confezione estetica tutt’altro che accattivante…

leggi tutto
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

cazzeggiatore del millennio di cazzeggiatore del millennio
8 stelle

Un regista senza limiti per un film oltre Fuggire da tutto e da tutti per unirsi a degli estranei e fare gli idioti tutti insieme in una villa. Come al solito di Von Trier il suo film fa discutere, per i contenuti e per la qualità. Tante scene di nudo e poca inibizione in un film il cui regista è famoso per proporre qualsiasi cosa che non abbia uno straccio di censura, o…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 24 aprile 2014 su Iris

Recensione

alexio350 di alexio350
6 stelle

Alcuni uomini e alcune donne si trovano in una villa, appartati dal mondo esterno. Hanno uno scopo comune: andare in giro recitando la parte degli idioti, con il fine sottinteso di smascherare le usuali ipocrisie e anche - in maniera palese - per il gusto di prendersi gioco degli altri. Malgrado, però, tutti i membri del gruppo si dichiarino felici, presto piccole incomprensioni…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito