Espandi menu
cerca
L'uomo invisibile

Regia di Leigh Whannell vedi scheda film

Recensioni

L'autore

kinemazone

kinemazone

Iscritto dal 13 gennaio 2015 Vai al suo profilo
  • Seguaci -
  • Post -
  • Recensioni 5
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'uomo invisibile

di kinemazone
9 stelle

Non un remake, ma una rilettura ancora più terrificante dell'originale.

Si è detto già tutto il bene possibile qu questo film, e giustamente.

Aggiungo solo che il film rappresenta la buona notizia che almeno oltre oceano l'horror, dopo anni in cui è stato colonizzato da giovani "geniali" videomaker che l'hanno invaso di zombie, cabbibali, fiumi di sangue, sevizie corporee che facevano saltare pià lo stomaco che il cuore, è tornato ad interessare il cinema vero.

E' tutto cinema questo "uomo invisibile". Il pathos arriva dalle movenze, le espressioni, i movimenti di camera, le attese. 

La paura della protagonista (Elisabeth Moss) è ovunque. Negli spazi vuoti, nella sua mente, nell'incredulità della genteche dovrebbe aiutarla.

Bello bello davvero. Consigliato. Ottimo anche per la visione domestica.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati