Espandi menu
cerca
La congiura degli innocenti

Regia di Alfred Hitchcock vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Immorale

Immorale

Iscritto dal 10 agosto 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 122
  • Post 39
  • Recensioni 394
  • Playlist 20
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La congiura degli innocenti

di Immorale
8 stelle

Questa incursione di Hitchcock nel bucolico (ed inquietante) mondo della provincia americana degli anni 50, si dipana in maniera ambigua: da una parte mostrando la concretezza dei paesaggi (quasi a voler "ingigantire" la piccolezza umana) rispetto agli interpreti, eccedendo spesso in riprese esterne in campo lungo quasi da cartolina (unica eccezione le sublimi inquadrature con i piedi di Harry in primo piano) e, dall'altra, ridecendo ai minimi termini le reazioni umane per le sorti del "povero" Harry (quasi un convitato di pietra o un Godot di beckettiana memoria) infarcendo i dialoghi di battute argute/nonsense, oltre ad una copiosa dose di humour nero e noncuranza per l'infausto evento occorsogli (il titolo inglese, "The Trouble with Harry", è molto più esplicito ed azzeccato della "traduzione" italiana). Su queste basi, il film si sviluppa , pur con qualche lentezza, in maniera molto piacevole, grazie ad una sceneggiatura scoppiettante ed a degli interpreti convincenti ed in stato di grazia (su tutti la bravissima Mildred Natwick nei panni di una aitante zitella), che riescono, nonostante l'esiguità del plot narrativo, a rendere la storia molto scorrevole.    

Sulla trama

Pastorale.

Su Alfred Hitchcock

Gigiona.

Su Edmund Gwenn

Lupo di mare.

Su John Forsythe

Verboso.

Su Shirley MacLaine

Convincente ed avvenente.

Su Mildred Natwick

Grande.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati