Espandi menu
cerca
Confessione di un commissario di polizia al procuratore della Repubblica

Regia di Damiano Damiani vedi scheda film

Recensioni

L'autore

bradipo68

bradipo68

Iscritto dal 1 settembre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 266
  • Post 30
  • Recensioni 4749
  • Playlist 174
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Confessione di un commissario di polizia al procuratore della Repubblica

di bradipo68
8 stelle

Un film di forte impegno politico,quasi militante oserei dire caratterizzato anche da una vena pessimistica che a distanza di quasi quaranta anni è difficile non condividere.Damiani riesce a tenere abbastanza a bada la retorica,il tono declamatorio che spesso risulta fastidioso in questo tipo di film non affiora mai(forse solo nel dialogo serrato tra il commissario e il procuratore sul monte si sentono accenti di questo tipo),la costruzione drammaturgica del film non fa una piega e alla fine non si puo'rimanere indifferenti,non ci si puo'astenere dall'indignazione perche'purtroppo parecchie cose che si vedono nel film succedono e son successe veramente.Balsam è di bravura straordinaria nel colorare il personaggio del commissario consapevole di non poter nulla contro la mafia ma disposto anche a usare mezzi al limite e anche oltra la legge per cercare una giustizia moralmente accettabile per lui anche se la giustizia fai da te non rientra nel mio modo di pensare.Nero è abbastanza efficace nella parte del Procuratore....forse questo è uno dei migliori film di Damiani....

Su Claudio Gora

non male

Su Marilù Tolo

ok

Su Martin Balsam

bravissimo

Su Franco Nero

regge bene il confronto

Su Damiano Damiani

regia di qualita'

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati