Se c'è un aldilà sono fottuto. Vita e cinema di Claudio Caligari

Trama

Una riflessione sul percorso di Claudio Caligari, un autore coerente con le proprie idee di cinema e vita, geloso delle sue convinzioni, intransigente soprattutto con se stesso, che ha riversato la personalità nelle poche opere che è riuscito a realizzare con quella libertà espressiva che riteneva inderogabile. Sempre all'attacco, Caligari era consapevole della possibile sconfitta, forse con quella "voglia di perdere" che segna molti protagonisti dei suoi film.

Commenti (1) vedi tutti

  • Storia di un uomo mite e intransigente, di poche parole, discreto e spesso illuso da promesse non mantenute, più spesso deluso da porte chiuse per il suo cinema scomodo e per il rifiuto di essere altro da quello che era.

    leggi la recensione completa di yume
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

yume di yume
8 stelle

Prodotto da Kimera film e Rai Cinema e presentato a Venezia76 Classici il film è dedicato a Claudio Caligari, regista scomparso nel 2015, subito dopo aver finito di girare Non essere cattivo.   Era il suo terzo film, ma poteva essere il trentesimo, o forse più, se le decine di sceneggiature che scriveva e i progetti che pensava avessero trovato accoglienza in un mondo… leggi tutto

3 recensioni positive

2019
2019
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

yume di yume
8 stelle

Prodotto da Kimera film e Rai Cinema e presentato a Venezia76 Classici il film è dedicato a Claudio Caligari, regista scomparso nel 2015, subito dopo aver finito di girare Non essere cattivo.   Era il suo terzo film, ma poteva essere il trentesimo, o forse più, se le decine di sceneggiature che scriveva e i progetti che pensava avessero trovato accoglienza in un mondo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

maghella di maghella
9 stelle

“Quanto ha amato il cinema Claudio…guarda, Martino, forse nemmeno tu!” Questa è la frase che conclude la lettera che Valerio Mastrandrea invia a Martin Scorsese (“Martino” è come lo chiamava Claudio Caligari). Una vera richiesta d’aiuto al famoso regista statunitense (che non ha mai nascosto il suo amore per il cinema italiano) per permettere a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Spaggy di Spaggy
9 stelle

  "Muoio come uno stronzo e ho fatto solo tre film": quando si autodefinisce con estrema sintesi ricorrendo alla colorita espressione, Claudio Caligari sta parlando con Valerio Mastandrea, colui che da produttore più di ogni altro si è speso per la realizzazione di Non essere cattivo. Mancavano pochi giorni e, per via del cancro, Caligari sarebbe morto senza vedere…

leggi tutto
Claudio Caligari, Valerio Mastandrea
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito