Trama

Stephane è sposata con Charles e lo tradisce con Victor. Quando Charles scopre la tresca uccide Victor e ne fa sparire il corpo. Tempo dopo la polizia scorpre il delitto e interroga tutti quelli che hanno avuto a che fare con l'ucciso, tra cui Stephane. Quando la donna trova in una tasca di Charles una foto di Victor capisce tutto e non fa nulla per evitarne l'arresto.

Note

Uno Chabrol prima maniera, duro e schietto. Tra realismo e allegoria, un film sottile che cresce pian piano.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Stèphane (Stèpan Audran) è sposata con Charles (Michel Bouquet) e insieme al figlio undicenne Michel vivono in una lussuosa villa di campagna poco fuori Parigi. Stèphane (Hèlène nella versione originale) ha un amante, Victor (Maurice Ronet), un giornalista con aspirazioni da scrittore. Charles inizia a sospettare qualcosa e quando ha la certezza… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Attivo da una decina di anni e con già una quindicina di titoli girati, Chabrol scrive e dirige questo drammone-giallo-psicologico-borghese probabilmente in tutta coscienza di lavorare sui temi che costituiranno i capisaldi della sua futura filmografia - comunque già accennati anche in alcuni precedenti lavori: la borghesia gelida e ipocrita, il tradimento come risoluzione (positiva o negativa… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2019
2019
Trasmesso il 9 ottobre 2019 su Cielo

Recensione

maghella di maghella
9 stelle

  Stéphane e Charles sono sposati da più di dieci anni, il loro figlio è infatti un ragazzino di circa quell'età. Famiglia benestante, vivono fuori Parigi, in una lussuosa villa in campagna. La famigliola felice fa colazione nel giardino prima di salutare la madre di Charles che si appresta a ripartire dopo una visita di cortesia. Il quadretto della famiglia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2018
2018
Trasmesso il 24 maggio 2018 su Cielo
2016
2016

Recensione

sasso67 di sasso67
9 stelle

«Lei ha una gran faccia da fesso!». La frase, rivoltagli da un signore un po' alticcio in un locale, durante una serata danzante, unita ad altri piccoli dettagli, mette al protagonista la pulce nell'orecchio in merito alla presunta infedeltà della bella moglie (Stéphane, come l'attrice che la interpreta, nella versione italiana, Hélene in originale). In…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2012
2012

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Attivo da una decina di anni e con già una quindicina di titoli girati, Chabrol scrive e dirige questo drammone-giallo-psicologico-borghese probabilmente in tutta coscienza di lavorare sui temi che costituiranno i capisaldi della sua futura filmografia - comunque già accennati anche in alcuni precedenti lavori: la borghesia gelida e ipocrita, il tradimento come risoluzione (positiva o negativa…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Kurtisonic di Kurtisonic
8 stelle

"Anche un piccolo cambiamento potrebbe turbare il mio equilibrio" dice Charles nelle prime battute del film. Siamo sulla soglia dei grandi mutamenti di costume e di liberazione della morale, e Chabrol, il demiurgo francese dei vizi e delle virtù umane ne coglie il segno che intacca la classe borghese. Un troppo tranquillo menage familiare vede protagonisti Charles, anonimo  e spento…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
2011
2011

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Stèphane (Stèpan Audran) è sposata con Charles (Michel Bouquet) e insieme al figlio undicenne Michel vivono in una lussuosa villa di campagna poco fuori Parigi. Stèphane (Hèlène nella versione originale) ha un amante, Victor (Maurice Ronet), un giornalista con aspirazioni da scrittore. Charles inizia a sospettare qualcosa e quando ha la certezza…

leggi tutto
2010
2010

E' morto Claude Chabrol

steno79 di steno79

(ANSA) - PARIGI, 12 SET - E' morto questa mattina a Parigi Claude Chabrol, protagonista della Novelle Vague con Truffaut e Godard. Chabrol, che aveva compiuto 80 anni il 24 giugno e realizzato oltre 60 film per il…

leggi tutto

APPELLO !!!!!

panflo di panflo

Che qualcuno, più bravo di me, si adoperi a commemorare Claude Chabrol scomparso ieri. Tutti noi nouvellevaguisti lo ringraziamo sin d'ora .

leggi tutto

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

VOTO 8 AMBIGUO Thriller serratissimo e sottilmente perverso dove Chabrol mette in moto lo schema causa-effetto-conseguenze in maniera magistrale. Durante tutta la durata del film traspare un'atmosfera tesa, ambigua che sfocia nella complicità finale, non avrei mai pensato ad una trama gialla, ma quando la storia si porta sul versante nero, l'attenzione e la tensione sono assolutamente…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

Un uomo scopre che la moglie lo tradisce: non sappiamo come, all’inizio del film pare già consapevole della cosa. Decide di affrontare l’amante, ma ha un violento gesto di reazione e lo uccide accidentalmente; fa scomparire il cadavere e non dice nulla alla moglie. Quando la polizia, scoperto tutto, viene ad arrestarlo, la donna capisce ciò che è successo e anche…

leggi tutto

Recensione

fenice69 di fenice69
8 stelle

Agiato professionista scopre che la moglie (Stephane Audran) gli è infedele. Decide di incontrarne l’amante ma in un raptus di follia lo uccide. Occulta il cadavere ma la polizia lo scopre, nonostante il silenzio della moglie che pur venendo a conoscenza della sua colpevolezza non lo denuncia. Chabrol scuote le fondamenta della famiglia borghese. Il regista delinea una coppia che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

siberth di siberth
8 stelle

Uno dei migliori noir thriller del grande Chabrol...la profonda ragnatela di buio e menzogna in cui è invischiata l'apparentemente felice borghesia francese.

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 10 luglio 2009 su Rai Movie
2008
2008
Trasmesso il 27 agosto 2008 su Rai Movie
2007
2007
Trasmesso il 26 luglio 2007 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito