Espandi menu
cerca
7 ore per farti innamorare

Regia di Giampaolo Morelli vedi scheda film

Recensioni

L'autore

YellowBastard

YellowBastard

Iscritto dal 28 luglio 2019 Vai al suo profilo
  • Seguaci 20
  • Post 1
  • Recensioni 129
  • Playlist 4
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su 7 ore per farti innamorare

di YellowBastard
6 stelle

Commedia romantica brillante che è soprattutto una favola moderna ma anche un atto d’amore del regista per la sua città, Napoli, e per i napoletani e che si ispira, come traspare direttamente anche dal titolo, alla commedia romantica americana (vedi Come farsi lasciare in 10 giorni ma anche e soprattutto Hitch) ma in salsa italiana o, se vogliamo, partenopea.

 

7 ore per farti innamorare. La recensione - Sentieri Selvaggi

 

Al suo esordio come regista, e nel ruolo anche del protagonista maschile, Gianpaolo Morelli si cimenta anche come soggettista e sceneggiatore, adattando un libro che è stato scritto da lui stesso, e rivelandosi quindi come l’autentico factotum dell’intera operazione e nel quale investe praticamente tutto se stesso.

 

Il risultato è buono, in certi punti divertente e ironico, con anche certi spunti interessanti seppur non propriamente nuovissimi (e che urlano Hitch! Hitch! da ogni dove!), con personaggi accattivanti ma che ha dalla sua una certa implausibilità di fondo (ma come ho scritto è soprattutto una favola romantica e se si riesce a superare Morelli sfigato cronico che mollato dalla fidanzata ormai prossimi alle nozze non sa come rimorchiare le donne tutto il resto poi è in discesa) nella costruzione improbabile di svolte fin troppo prevedibili (il finale non lo scrivo per non rovinarvi la sorpresa!) eppure la storia si lascia comunque piacevolmente guardare merito anche/soprattutto dei suoi interpreti, in primis i protagonisti principali come lo stesso Gianpaolo Morelli e la bellissima Serena Rossi, coppia già rodata nei film dei Manetti Bros. e dalla chimica ormai collaudatissima, ma anche dai caratteristi di contorno che comprende tantissime presenze del mondo del teatro e del cinema napoletano come Massimiliano Gallo, Antonia Truppa, Gianni Ferreri, Fabio Balsamo, Andrea Di Maria e Diana Del Bufalo.

Ma la vera arma in più (molto più di Morelli) e vero traino della pellicola è sicuramente Serena Rossi. Splendida, sensuale ma anche molto brava specie nell’assecondare i repentini cambi di umore del personaggio di Morelli, forse troppo trasformista (o sopra le righe) anche quando non richiesto dalla storia.

 

Protagonista assoluto è però anche una Napoli piuttosto inedita, molto alla “Milano da bere” (e infatti i cocktails, gli happy hour e i vernissage nel film si sprecano), benestante e internazionale ma anche romanzata e romantica, molto lontana dai clichè e dal degrado imposti in questi ultimi anni dalla TV e dal Cinema (in questo film Gomorra se esiste è in un universo parallelo) e che sembra abitato quasi esclusivamente da napoletani, manca infatti totalmente un confronto con altre realtà regionali, piuttosto normale invece in una città ormai globalizzata come Napoli, ma anche con quella migratoria, che come per incanto scompare dalla storia e dalle strade della città (a parte la parentesi del medico di colore ma che appare abbastanza forzata e meccanica, come se gli autori si fossero accorti della cosa e abbiano cercato all’ultimo un rimedio, ottenendo però esattamente il contrario e finendo invece per far risaltare ancora di più la cosa).    

 

Tra i protagonisti poi, trattandosi di Napoli, non poteva mancare anche Vincenzo Salemme in un ruolo molto alla.. Vincenzo Salemme (in pratica il regista napoletano da attore si è trasformato in un ossimoro di se stesso. E non penso che per lui sia un bene) e la splendida Diletta Leotta in un cameo nella parte di se stessa (ma anche lei però sparisce davanti a Serena Rossi).

 

VOTO: 6,5

 

7 ore per farti innamorare' esce in streaming: Giampaolo Morelli e ...

 

P.S, L’ho già detto quanto è bella (e brava) Serena Rossi? :P

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati