Trama

Il quattordicenne Siddharta vive con la dolce, vaga e sfuggente mamma Silvia a Roma. Lei non lavora, ma vivacchia di espedienti coltivando relazioni sfuggenti. Suo padre Massimo, dal quale Silvia è separata, è una specie di regista sperimentale che sta facendo un documentario su se stesso. Silvia ha anche convissuto con Roberto da cui ha avuto Domitilla. La ragazzina frugando nella borsa della mamma si punge con una siringa infetta e per Siddharta comincia il dramma.

Note

Film ambizioso giocato su una serie di personaggi che agitandosi in mezzo a mille metafore esistenziali finiscono per apparire inevitabilmente fasulli.

Commenti (2) vedi tutti

  • non l'ho visto ma lo vedrò incuriosito da certi commenti al fiele: sta a vedere che Archibugi non fa parte del caravanserraglio del politically correct!

    commento di gherrit
  • E' il solito filmaccio di genere che specula sulle disgrazie altrui senza ritegno e senza profitto. Un doveroso "vaffa" a Francesca Archibugi e a tutti gli ipocriti come lei.

    commento di zio_ulcera
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

barabbovich di barabbovich
5 stelle

Dopo il (Grande) cocomero e in attesa del mango e della banana, la Archibugi esplora l'universo degli adolescenti dal punto di vista delle pere. Il frutto del titolo è quello che metaforicamente assume la giovane madre (Valeria Golino) di Siddharta Pelosi (Niccolò Senni, vincitore del premio Mastroianni a Venezia), quattordicenne costretto alle responsabilità di un adulto… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
4 stelle

Il coraggio di Francesca Archibugi di affrontare tematiche scottanti ed ancora di attualità - coraggio apprezzabile a maggior ragione perché sembra prendere di mira quello humus fricchettone che probabilmente costituisce la gran parte del pubblico della regista - non è aiutato né compensato da un'attitudine spettacolare, che riesca a rendere digeribili i lavori realizzati. I ragazzini… leggi tutto

5 recensioni negative

2020
2020
Trasmesso il 19 aprile 2020 su ZeligTv
Trasmesso il 18 aprile 2020 su ZeligTv
Trasmesso il 16 aprile 2020 su ZeligTv
2019
2019
Trasmesso il 2 dicembre 2019 su ZeligTv
Trasmesso il 1 dicembre 2019 su ZeligTv
Trasmesso il 30 novembre 2019 su ZeligTv
Trasmesso il 29 novembre 2019 su ZeligTv
Trasmesso il 28 novembre 2019 su ZeligTv
Trasmesso il 27 maggio 2019 su ZeligTv

Recensione

barabbovich di barabbovich
5 stelle

Dopo il (Grande) cocomero e in attesa del mango e della banana, la Archibugi esplora l'universo degli adolescenti dal punto di vista delle pere. Il frutto del titolo è quello che metaforicamente assume la giovane madre (Valeria Golino) di Siddharta Pelosi (Niccolò Senni, vincitore del premio Mastroianni a Venezia), quattordicenne costretto alle responsabilità di un adulto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 24 maggio 2019 su ZeligTv
Trasmesso il 7 maggio 2019 su ZeligTv
Trasmesso il 6 maggio 2019 su ZeligTv
Trasmesso il 5 maggio 2019 su ZeligTv
Trasmesso il 4 maggio 2019 su ZeligTv
Trasmesso il 2 maggio 2019 su ZeligTv
2015
2015
2012
2012

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Il coraggio di Francesca Archibugi di affrontare tematiche scottanti ed ancora di attualità - coraggio apprezzabile a maggior ragione perché sembra prendere di mira quello humus fricchettone che probabilmente costituisce la gran parte del pubblico della regista - non è aiutato né compensato da un'attitudine spettacolare, che riesca a rendere digeribili i lavori realizzati. I ragazzini…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2010
2010

Recensione

chribio1 di chribio1
5 stelle

film poco interessante in 1 panorama ambientale dello stesso abbastanza precario.voto.5.

leggi tutto
Recensione

Recensione

shadgie di shadgie
6 stelle

non mi sembra sia poi così male. rivisto dopo 10 anni circa, è più o meno come lo ricordavo: un film dall'atmosfera sospesa, dai colori uggiosi (più autunnali che veramente invernali), non totalmente definito. una tragicomica vicenda familiare si dipana in modo vorticoso, fino a "srotolarsi" letteralmente in una seconda parte decisamente più irrisolta, con…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito