Espandi menu
cerca
Il processo ai Chicago 7

Regia di Aaron Sorkin vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 72
  • Post 7
  • Recensioni 2828
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il processo ai Chicago 7

di barabbovich
7 stelle

Dopo il mediocre Molly’s Game, Aaron Sorkin firma – sotto l’egida di Netflix – un legal movie avvincente, il cui vero protagonista è Frank Langella, nei panni del giudice odioso e ultraconservatore, a cui tennero testa i leader del movimento di allora: gente come Abbie Hoffman, Jerry Rubin, Tom Hayden e Bobby Seale.

Nel 1968 alcuni attivisti antimilitaristi organizzarono una manifestazione pacifica durante la convention del partito democratico a Chicago, incitando le persone a stracciare le cartoline con cui venivano precettati per andare a combattere in Vietnam. Contro di loro venne avviato un processo, con la regia di un giudice faziosissimo e razzista, in occasione del quale i sette accusati (più un nero che non c’entrava assolutamente nulla con tutta quella vicenda) dovettero faticare non poco per sperare in un giudizio equo.

Dopo il mediocre Molly’s Game, Aaron Sorkin firma – sotto l’egida di Netflix – un legal movie avvincente, il cui vero protagonista è Frank Langella, nei panni del giudice odioso e ultraconservatore, a cui tennero testa i leader del movimento di allora: gente come Abbie Hoffman, Jerry Rubin, Tom Hayden e Bobby Seale.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati