Espandi menu
cerca
Il primo Natale

Regia di Salvo Ficarra, Valentino Picone vedi scheda film

Recensioni

L'autore

LIBERTADIPAROLA75

LIBERTADIPAROLA75

Iscritto dal 10 luglio 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 182
  • Post 341
  • Recensioni 1524
  • Playlist 164
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il primo Natale

di LIBERTADIPAROLA75
8 stelle

Ci sono un ladro, un prete, Giuseppe, Maria e Gesù nel Presepe... È una barzelletta? No, forse una parabola!

Sicilia 2019 D.C. In un centro commerciale un ragazzo egoista preferisce notare i difetti di uno schermo lcd 4k piuttosto che la tragedia dei migranti in mare, altrove un giovane pretino fa i casting per i ruoli del suo presepe. A breve le loro strade si incroceranno e li porteranno lontano...

 

Salvo Ficarra, Valentino Picone, Giacomo Mattia

Il primo Natale (2019): Salvo Ficarra, Valentino Picone, Giacomo Mattia

 

Quello che di primo acchito può sembrare un prequel di tutti i cinepanettoni (NATALE IN GIUDEA?), e potrebbe anche (almeno in parte) esserlo, in realtà è un pretesto per imbastire una seria parabola sul presente (usando, appunto, gli ingredienti fantasiosi delle parabole).

 

scena

Il primo Natale (2019): scena

 

 

Se può sembrare l'esponente di un genere comico/assurdo/drammatico/religioso/avventuroso, nel quale possono rientrare TOLO TOLO, BRIAN DI NAZARETH, JESUS OF MONTREAL ed altri, allo stesso tempo è un lavoro quasi unico nel suo genere e finalmente originale. E i vari difetti che ha (anche se il più grande è quello dei recensori che scrivono che è ambientato in Palestina, quando il nome, creato nel 100 D.C. circa per definire la zona del Medioriente occupata prima dai romani, poi dagli ottomani e dagli inglesi e, adesso, equamente divisa anche se oppressa da faide interne, ancora non esisteva) che in TOLO TOLO erano un disastro perché sembrava che Zalone non sapesse come farlo finire, qua sono un pregio perché danno un senso alla scena precedente ma non rivelano quella successiva, rendendo la visione una continua sorpresa.

 

Salvo Ficarra, Valentino Picone

Il primo Natale (2019): Salvo Ficarra, Valentino Picone

 

Notevole (ed incredibile oltre ogni dire!) la caratterizzazione di protagonisti e situazioni, che rende simpatici addirittura i carnefici e mostra una zoo umano come la cosa più bella del Mondo. Un film ancora più piacevole da gustare se poco si conoscono gli ingredienti (meglio ancora se si nulla!) ma del quale non riesco a fare a meno di citare/lodare (sperando nel vostro perdono per aver tolto un paio di scene a sorpresa delle numerose che il film contiene) una tombolata della vigilia del Primo Natale e un equivoco sul parto forse già alla base di qualche barzelletta. I capolavori sono (anche) altri ma il divertimento di questo film (e le belle e serie riflessioni umane che regala) lo rendono un oggetto prezioso!

 

locandina

Il primo Natale (2019): locandina

 

Recensione scritta da Davide Lingua, Dizionario del Turismo Cinematografico, Verolengo, Wikipedia.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati