Trama

Anno 1927: in un albergo maledetto perché costruito sopra una delle sette porte dell'inferno, la folla inferocita uccide un pittore accusato di stregonerie. 1981: Liza, disegnatrice di moda, riceve in eredità quello stesso albergo newyorkese. Nonostante venga messa in guardia da una donna cieca, Liza si stabilisce nell'edificio pensando a come ristrutturarlo. Ma il suo è ottimismo bell'e buono...

Note

Già dal plot si comprende lo schematismo narrativo di questo film, imperniato su questo macabro albergo, ripreso da Fulci con compiaciuto gusto dell'orrore. Colpisce qua e là, senza però riuscire a coinvolgere pienamente.

Commenti (21) vedi tutti

  • Al netto di alcune incongruenze sceniche,pur non raggiungendo il miglior Argento, soprattutto nella padronanza della cinepresa, è un buon film, influenzato da Zombie di Romero.Buone le musiche.Mirabella irriconoscibile dal rag. Fonelli:un vero yankee.

    commento di stany11
  • Contiene tutti i tipici difetti di Fulci, a partire dai numerosi e clamorosi plagi.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Pessimo horror diretto da un mediocre artigiano, diventato regista di culto dopo la sua morte. Sceneggiatura e recitazione inesistenti, ed un continuo scimmiottare film di Dario Argento e George Romero.

    commento di Donapinto
  • Le incongruenze e l'enfasi smaccata si fanno notare, ma il gusto per lo splatter e l'estro mirabolante nel tocco visionario lo elevano, giustamente, al rango di cult.

    commento di Stefano L
  • Forse il miglior horror italiano, capace di turbare e di far rimanere a bocca aperta.

    leggi la recensione completa di lino99
  • Voto 5. [25.01.2014]

    commento di PP
  • Se questo film viene definito,come leggo qui,un capolavoro è molto sopravvalutato,a me sinceramente non è sembrata tutta sta gran cosa. Poi ovviamente è un mio giudizio.

    commento di Talasso
  • Avevo altissime aspettative su questo "…E tu vivrai nel terrore! L'aldilà", peccato che molte sono andate in frantumi. Il film va avanti molto lentamente e la trama poteva essere sviluppata meglio. Buoni gli effetti speciali e il finale.

    commento di IzzyCinephile
  • primo film di Fulci che vedo degno di essere visto ,ottimo ai suoi tempi

    commento di danandre67
  • IL più violento dedicato alla trilogia di Fulci. Tensione altissima per tutta la durata, musiche eccezionali e ultraviolenza al massimo. Anche gli effetti speciali sono strepitosi

    commento di XANDER
  • grande fulci.il suo miglior film in'assoluto.voto 10

    commento di scollo 88
  • Inguardabile boiata "gore" senza capo nè coda

    commento di robynesta
  • commento di Dalton
  • CULT targato Lucio Fulci dei primi anni '80. Assolutamente imperdibile.

    commento di MondoMarcio
  • Ecco la perla del grande Lucio Fulci. Visionario,astratto,molto intenso…

    commento di Jsr
  • un film horror italiano che merita davvero di essere nominato quando si affronta l'argomento film horror! Argento.. fatti dare qualche dritta da fulci, magari riesci a fare un film decente!

    commento di columbiatristar
  • capolavoro…

    commento di willow77
  • GRANDE HORROR E GRANDISSIMO FULCI…TROPPO SOTTOVALUTATO…

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Sicuramente questo film non è un capolavoro come molti dicono. Però comunque sia mi è piaciuto moltissimo. Lucio Fulci sa dove mettere la videocamera. La prima scena in bianco e nero(seppia) è eccezionale.

    commento di mise en scene 88
  • Benché dotato di momenti preziosi, 'l' Aldilà' presenta alti e bassi, come tutti i migliori film del regista. Assai efficaci il sonoro e le musiche di Frizzi.

    commento di willhard
  • MI E' PIACIUTO TANTO..ORIGINALE E PAUROSO, I RAGNI CHE MANGIANO IL TIPO MI HANNO FATTO VENIRE IL MAL DI STOMACO… (COSA MOLTO RARA)

    commento di maya
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GIANNISV66 di GIANNISV66
10 stelle

Capolavoro dell'horror made in Italy, L'aldilà ...e tu vivrai nel terrore rappresenta uno di quei film imprescindibili per gli appassionati non solo del genere ma del cinema in generale. Lucio Fulcio, che qui probabilmente raggiunge il culmine della sua carriera (anche se per molti il suo capolavoro resta Non si sevizia un paperino, ottimo thriller del 1972, dove il tema della superstizione e… leggi tutto

36 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

bukowski91 di bukowski91
6 stelle

"L'aldilà" è uno dei film più discussi di Fulci e del panorama cinematorgrafico italiano in generale. Non credo infatti sia un caso che da molti sia considerato un capolavoro, soprattutto da americani e francesi. E non è neanche un caso che Quentin Tarantino lo abbia restaurato  di sua iniziativa nel 1998, definendo Fulci uno dei suoi registi preferiti, infatti… leggi tutto

13 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

carlos brigante di carlos brigante
4 stelle

Un film senza capo né coda. O meglio, un film in cui le terrificanti sequenze iniziali (color seppia) e quelle finali (fortemente oniriche ed estranianti) sono le uniche cose decenti di una pellicola confusa, che si disperde in un’accozzaglia di immagini splatter che, invece di provocare ripetuti sussulti, disperdono la suspense in un voyerismo spicciolo. Una sceneggiatura… leggi tutto

11 recensioni negative

2020
2020

Recensione

Antisistema di Antisistema
8 stelle

"E ora affronterai il mare delle tenebre, e ciò che in esso vi è di esplorabile"   Lucio Fulci nell'arco della sua carriera ha sperimentato tutti i generi possibili, ma verso la fine degli anni 70', si avvicinò all'horror puro che lo consacrò con l'appellativo di Godfather of gore, oppure di Poeta del macabro, definizione quest'ultima datagli da certa critica…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Trasmesso il 24 settembre 2020 su Cine34
2019
2019
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

ArwenLynch74 di ArwenLynch74
7 stelle

Lucio Fulci ha fatto la sua trilogia della morte horror, di cui l’aldilà è il secondo capitolo, ve lo dico subito…è un cult. Il film narra la storia di Liza, che eredita un albergo, e decide di ristrutturarlo, quello che non sa è che lo stesso albergo, è stato costruito in una delle sette porte dell’inferno, ed è stato teatro della…

leggi tutto

I magnifici di undying

undying di undying

Film da salvare. Da recuperare. Vedere e rivedere. Film che ormai sono parte di te. Che ti sono entrati nel cuore alla prima visione. Che ogni volta che li vedi è sempre una prima visione. 

leggi tutto
Trasmesso il 13 gennaio 2019 su Italia 1
Trasmesso il 5 gennaio 2019 su Iris
2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 12 maggio 2018 su Iris

Best soundracks

Cocchan di Cocchan

Lista in ordine sparso di colonne sonore in abbinata perfetta alla pellicola. Quei pezzi che sono imprescindibilmente uniti alle immagini, capaci di evocare solo al minimo accenno quel film. Per il momento ho inserito…

leggi tutto
2017
2017
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 22 aprile 2017 su Iris
2016
2016
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 6 agosto 2016 su Iris
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito