Espandi menu
cerca
Tolo Tolo

Regia di Checco Zalone vedi scheda film

Commenti brevi
  • Checco Zalone usa i luoghi comuni giocando a ribaltarli. Il comico pugliese ha talento da vendere, che spesso gli serve per innalzare i suoi film oltre le secche stantie di certa commedia italiana. Non molto oltre però. Perchè Zalone sembra sempre non voler spiccare il volo definitivo. Rimanendo a corteggiare più accomodanti compromessi.

    commento di Peppe Comune
  • IL RAZZISMO SECONDO ZALONE

    leggi la recensione completa di nibacco
  • Un buon film che fa immaginare (anche se all'acqua di rosa) il viaggio che compiono gli immigrati per venire in italia. Non è un capolavoro ma è da vedere.

    commento di robinhood1
  • Nell'era del dramma migratorio Luca Medici in arte "Zalone", realizza un film non facile da realizzare per i contenuti "complessi".Con "Tolo tolo" utilizza la stessa onnipresente maschera andando un po più oltre...coraggioso

    leggi la recensione completa di GIMON 82
  • Decisamente deludente rispetto alle aspettative. Zalone rimane un grande ma questo è decisamente il più brutto dei suoi film.

    commento di ripley2001
  • Discusso e discutibile ma volenterosamente apprezzabile ...

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Leggendo i commenti, mi sono accorto che sono o molto entusiasti o delusi/arrabbiati. Posso capire la delusione, ma perché la rabbia? Non sarà per il tema trattato?

    commento di Unoacaso8
  • Bel film di Zalone nonostante il tema non semplice. Voto 7

    leggi la recensione completa di FJ92
  • Tolo tolo, nessun uomo è un'isola

    leggi la recensione completa di SamHookey
  • Film deludente , inutile

    leggi la recensione completa di Romolo118
  • Delusione Zalone , film noioso a tratti triste, veramente una delusione totale

    commento di Kiru
  • Voto 1 perchè ha un Suo discorso anti-Razzista e non solo !

    leggi la recensione completa di chribio1
  • Il mio voto: 0.

    commento di Blogger007
  • A Checco chiudono il sushi bar, in Puglia, così scappa in Africa, dove scopre la difficile vita degli abitanti costretti a emigrare in paesi stranieri come l'Italia a causa delle razzie dei soldati. Laddove le commedie africane con Fabio Fazio e Giobbe Covatta falliscono, Checco Zalone trionfa con la sua simpatia e le sue canzoni, ma...

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Pessimo film che ben descrive il degrado del cinema italiano e ancor più il "gusto" degli italiani ormai saldamente posizionato al livello infimo dei cinepanettoni. Per fortuna mi sono addormentato. Voto: il meno possibile.

    commento di Tortellaüberalles
  • Un bel film e oltre a far ridere fa anche riflettere... L'unico crack sono troppe canzoni cantate come nella DISNEY, però nel complesso è un successo Non piace solo a chi si aspettava che sia meglio di quo vado e non sanno che ogni film è differente la trama e la comicità

    commento di Angy196517hs
  • Mezza stella a questo guazzabuglio con scene buttate là senza capo nè coda.La grande pecca del film è la regia. Zalone non è in grado di dirigere se stesso, si arrabatta e arranca quasi sperso su un set sgangherato che non sa proprio come gestire.Spero che abbia l'umiltà di capirlo,altrimenti per lui la parabola discendente sarà veloce e impietosa.

    commento di xale78x
  • tolo ..non tolo Il mio commento non è puntuale perchè in alcuni tratti mi sono addormentata...... e ad onore della verità non avevo neanche entusiasmi particolari che mi motivavano alla visione e confermo la mia sensazione iniziale!  Delusion, ma ho contributo agli incassi!

    commento di Monscerina
  • OLTRE A QUALCHE BATTUTA SIMPATICA E AL FINALE ORIGINALE IL FILM NON VALE NIENTE

    commento di FLAVIOTTA
  • Zalone non delude le aspettative.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Un film geniale di un uomo coraggioso! Chapeau!

    commento di Micliuz
  • Iniziare il 2020 guardando Tolo Tolo è positivo, perché sei consapevole che per il resto dell'anno difficilmente riuscirai a vedere un film peggiore.

    leggi la recensione completa di silviodifede
  • La satira di Zalone colpisce tutti i bersagli a cui aveva mirato. Come contraltare, purtroppo, latitano le gags esilaranti viste in ‘Quo vado’ e questo è un peccato ‘mortale’.

    leggi la recensione completa di starbook
  • L’anno nuovo è appena iniziato, eppure Checco Zalone potrebbe averci già “regalato” il film più brutto del 2020. Un vero peccato...

    leggi la recensione completa di Leman