Trama

Martin Scorsese concentra la sua attenzione sullo spirito tormentato degli Stati Uniti nel 1975 e sulla musica gioiosa che Bob Dylan ha portato sul palco durante l'autunno dello stesso anno. Musica, sogno e documentario si fondono insieme per un'esperienza unica nel suo genere.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Raffaele92 di Raffaele92
6 stelle

Contrariamente ad altri splendidi documentari dedicati al cantautore, quali “Don’t Look Back” (1967) o “No Direction Home” (2005) diretto dallo stesso Scorsese, qui emerge fin da subito l’intento (efficace, vincente) di raccontare Bob Dylan parlando prima di tutto del mondo che lo ha circondato, dei personaggi che lo hanno attorniato. Ne esce un memorandum… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2020
2020

Recensione

Raffaele92 di Raffaele92
6 stelle

Contrariamente ad altri splendidi documentari dedicati al cantautore, quali “Don’t Look Back” (1967) o “No Direction Home” (2005) diretto dallo stesso Scorsese, qui emerge fin da subito l’intento (efficace, vincente) di raccontare Bob Dylan parlando prima di tutto del mondo che lo ha circondato, dei personaggi che lo hanno attorniato. Ne esce un memorandum…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2019
2019
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito