Espandi menu
cerca
No Time to Die

Regia di Cary Fukunaga vedi scheda film

Recensioni

L'autore

gaiart

gaiart

Iscritto dal 30 luglio 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 25
  • Post 6
  • Recensioni 350
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su No Time to Die

di gaiart
8 stelle

La fondamentale importanza e urgenza di questo film, se non per altro, si cala del tutto sull'inenarrabile potenza e visionaria statuarietà dell'addominale di Daniel Craig e del suo bicipite, che è anche quello di Bond. James Bond.

La fondamentale importanza e urgenza di questo film, se non per altro, si cala del tutto sull'inenarrabile potenza e visionaria statuarietà dell'addominale di Daniel Craig e del suo bicipite, che è anche quello di Bond. James Bond.

 

 

Basterebbe una frase. Quella nel finale: "Non sprecherò i miei giorni nel tentativo di prolungarli", per farci capire come ragiona Bond e il suo insegnamento carmico è quello di non demordere mai, di non lasciarsi sconfiggere da qualsivoglia evento: sia esso il covid, l'auto che non parte o un missile in arrivo. Oppure il tradimento di tua moglie che non è che va col tuo migliore amico, no. Ti vende invece alla Spectra che tenta di farti fuori, e/o "cosette" del genere. 

L'importante è che ognuno questo insegnamento lo applichi al proprio di "orticello". Senza andare distanti ad esempio quando tenti di innaffiare il giardino dopo un mese che non piove e si blocca la pompa dellacqua 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati