Espandi menu
cerca
L'uomo del labirinto

Regia di Donato Carrisi vedi scheda film

Recensioni

L'autore

almodovariana

almodovariana

Iscritto dal 12 agosto 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 17
  • Post 2
  • Recensioni 636
  • Playlist 5
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'uomo del labirinto

di almodovariana
8 stelle

Carrisi è abilissimo a creare l'atmosfera del thriller e in più si affida ad un ottimo cast, Servillo in primis. È un thriller mozzafiato che opera una serie di ribaltamenti del punto di vista dello spettatore che, quasi come una serie di fuochi d'artificio, nascono uno dentro l'altro e in cui il successivo 'amplifica' il precedente. Sospeso tra atmosfere che rimandano a The others ,Shining e Il silenzio degli innocenti, il film è un giallo psicologico dove è proprio l'identità di ogni personaggio a essere messa in discussione a seconda del punto di vista dell'osservatore. Come in The others e Il silenzio degli innocenti, siamo immersi in una continua penombra ; ci sono due piani temporali paralleli  così come suggerisce la messinscena (i cellulari affiancano i registratori a microcassette, la carta da parati e i cuscini optical  rimandano a Shining,-telefoni analogici accanto a computer ibm.)..Anche gli investigatori sono due, situati su 2 piani diversi e convergenti, fino allo sdoppiamento conclusivo.

Insomma, un film da non perdere con continue citazioni cinematografiche , non ultime quelle da Lynch (Twin Peaks).

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati