Espandi menu
cerca
La vita invisibile di Euridice Gusmão

Regia di Karim Ainouz vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Padremaronno

Padremaronno

Iscritto dal 31 maggio 2015 Vai al suo profilo
  • Seguaci -
  • Post -
  • Recensioni 17
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La vita invisibile di Euridice Gusmão

di Padremaronno
4 stelle

Un polpettone con ambizioni alte ma dalla riuscita molto dubbia

Per dirla in linguaggio  "critichese", si tratta di una ibridazione tra il linguaggio alto del cinema d'autore e quello popolare delle telenovelas televisive. La durata di 145 interminabili minuti e i tempi dilatati contribuiscono a dare un coté "autoriale" al tutto. Il fatto che, in tempi di #metoo, gli uomini siano tutti dei bastardi o degli idioti mentre le donne tutte vittime ma di grande forza morale, aiuta non poco a ingraziarsi la critica e a sorvolare una parte finale così sciatta e ridicola che basterebbe a stroncare qualsiasi altro film. Insomma, un polpettone con ambizioni alte ma dalla riuscita dubbia. Critici in estasi, pubblico pagante meno. 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati