Espandi menu
cerca
1917

Regia di Sam Mendes vedi scheda film

Commenti brevi
  • Un castello di carte ben congegnato e molto furbo, che però ad un certo punto cade su se stesso rivelando la mancanza di qualunque forma di sostanza. Di sicuro meritevole dal punto di vista tecnico, per nulla da quello artistico.

    leggi la recensione completa di Leman
  • Il ruolino di marcia di questo war movie da piccolo portaordini sul fronte occidentale (Gallipoli) ricalca appieno le ultime tendenze in fatto di realismo ipercinetico in presa diretta (Dunkirk), con un senso del ritmo ed una immersione ambientale che sovrastano di gran lunga l'esile pretesto del messaggio morale sull'assurdità di ogni guerra.

    commento di maurizio73
  • Ottimo film, ma non eccezionale.

    commento di blualberto1966
  • Assolutamente da vedere, gran bel film che ti emoziona e ti coinvolge…….mi è venuto in mente "all'Ovest niente di nuovo" della metà degli anni '50......ma lì forse siamo su un altro livello.

    commento di ripley2001
  • UN film di guerra.. non da vedere come un film di storia...intenso emozionante coinvolgente.. pochi momenti senza tensione.. ritmo sceneggiature regia e interpretazione very good...voto 8

    commento di nicelady55
  • Figlia di Dunkirk (e di Christopher Nolan) almeno quanto dei racconti di “nonno” Mendes, 1917 è sicuramente un buon film che riesce a mantenere tutto ciò che promette, ovvero una suggestiva esperienza cinematografica. Ma oltre a questo, poco altro. A ciascuno di noi (a partire dai giurati per gli Oscar) scegliere se questo è abbastanza oppure no.

    leggi la recensione completa di YellowBastard
  • Grande film tecnico e cinematografico. Dopodiché, mi ha lasciato un senso di incompiutezza, di poca sostanza, di grande packaging ma scarso contenuto. Personaggi stereotipati, vicende inverosimili. Si può vedere, ma anche no..

    commento di Micliuz
  • La 'grande guerra' ipercinetica di Sam Mendes, tra "Salvate il soldato Ryan" e "Revenant"

    leggi la recensione completa di SamHookey
  • Il voto è solo per la parte tecnica... altrimenti se non ci fosse quella a vivificare un poco la situazione per me sarebbe ancor più basso... Anche qui c'è un dissidio profondo fra forma (per più di una ragione interessante) e sostanza (che è poco o nulla). Insomma un bel giocattole che nel finale assume le forme di un videogioco

    commento di spopola
  • Prima certezza: gli aspetti non sono tutti positivi! Seconda certezza: assolutamente da non perdere!

    commento di pippus
  • film da non perdere, le sequenze nell'imminenza dell'assalto sono di incredibile potenza evocativa.

    commento di edik154
  • Avete letto molte cose sugli infiniti piani sequenza, sulle scenografie, sulla fotografia, sulla regia... Beh, dimenticate tutto. "1917" va al di là di qualunque cosa possiate immaginare. Non si è mai visto un film così spettacolare prima d'ora. Per certi versi deludente, ma assolutamente da vedere al cinema. Voto finale: 7-

    leggi la recensione completa di andenko
  • Francia, 1917: due caporali inglesi devono consegnare un'importante lettera a un loro superiore per evitare che lui e i suoi soldati cadano in una trappola mortale, rischiando la vita ed esponendosi al fuoco nemico. Il regista Sam Mendes, dopo aver diretto due film di James Bond, ci racconta la cruda e violenta Prima Guerra Mondiale.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Bellissimo film di guerra di notevole impatto.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Tecnicamente strabiliante, visivamente meraviglioso, perfezione e virtuosismo a livelli eccelsi nel dominio del mezzo cinematografico per creare un'esperienza immersiva: segnerà il decennio che si è appena aperto.

    leggi la recensione completa di port cros