Espandi menu
cerca
Hammamet

Regia di Gianni Amelio vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Brunoarceri

Brunoarceri

Iscritto dal 13 luglio 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci -
  • Post -
  • Recensioni 8
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Hammamet

di Brunoarceri
4 stelle

“Ma in Italia le cose stanno cambiando, il peggio è alle spalle”... “Alle spalle di chi?”

Ambientato in una Tunisia da incubo scopriamo lentamente l’ultimo atto della vita di Craxi ad Hammamet. Una prima parte monocorde e monotona ci mostra un personaggio “di potere” nel momento chiave del suo declino inesorabile... al di là di un notevole Favino, impressionante nella parte di colui che fu l’ultimo leader socialista in Italia, il film è piuttosto slegato e privo di mordente... chi vedeva nella parabola di Bettino un archetipo delle grandi tragedie classiche, il re decaduto, con i figli che si battono per difenderne l’onore non può che rimanere deluso... manca quel guizzo di regia per lievitarlo a grande tragedia... è anche vero che Amelio coglie un finale simbolico e allusivo, notevole direi la camminata sul Duomo di Milano... pur con un amarezza di fondo sostanziale... interessante Livia Rossi nella parte della figlia e Renato Carpentieri nel ruolo del politico che lo visita ad Hammamet... uno dei punti più alti del film! In conclusione rimane forte la delusione per un’occasione decisamente mancata!

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati