Espandi menu
cerca
Nomad: In cammino con Bruce Chatwin

Regia di Werner Herzog vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 146
  • Post 16
  • Recensioni 9839
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Nomad: In cammino con Bruce Chatwin

di mm40
6 stelle

Inghilterra, Australia, Terra del fuoco: Werner Herzog ripercorre i luoghi che hanno ispirato Bruce Chatwin, scrittore nomade di natura e amico del regista tedesco, per raccontarlo in questo documentario.

Partendo dalle pagine dello scrittore britannico, Werner Herzog si sposta per il pianeta sulle tracce di Bruce Chatwin raccontandone la vita, le esperienze, i pensieri e una serie di dettagli personali a lui noti in qualità di amico e collaboratore di Chatwin. Cobra verde (1987) di Herzog è stato infatti ispirato dal libro Il vicerè di Ouidah ed è cosa piuttosto nota la frequentazione tra i due negli ultimi anni di vita del romanziere, scomparso prematuramente nel 1989 ad appena 49 anni. Ciò che probabilmente accomuna in maniera piuttosto stretta i due artisti è l’idea di viaggio come avventura alla scoperta dell’uomo: la Storia e l’antropologia si fondono nella geografia di entrambi e ogni spostamento è dettato da una curiosità umana in ogni accezione dell’aggettivo, bramosa di approfondire il ruolo dell’uomo sul pianeta e la sua evoluzione. Un’ora e mezza di reportage, a dire il vero a ritmi abbastanza rilassati, attraverso tre continenti: l’Europa (Inghilterra) in cui Chatwin nacque, l’America della Patagonia ove trovò ispirazione per il suo maggior successo (In Patagonia) e l’Australia in cui studiò a lungo i canti degli aborigeni; oltre alle splendide immagini dei panorami delle varie terre ‘esplorate’, in questo Nomad – In cammino con Bruce Chatwin, Werner Harzog incontra studiosi e conoscenti diretti dello scrittore, tra i quali la testimonianza maggiormente toccante è senz’altro quella della vedova Elizabeth Chanler. Memorabile anche la scena in cui il regista mostra lo zaino da viaggio che Chatwin gli lasciò in eredità. 6/10.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati