Trama

La quarantacinquenne Wiebke vive con la figlioletta adottiva Nicolina in un idilliaco allevamento di cavalli. Dopo molti anni di attesa, può finalmente adottare un'altra bambina, la piccola Raya, per dare a Nicolina quella sorellina che ha sempre voluto. La convivenza si rivela armoniosa nelle prime settimane ma non passa molto tempo prima che Wiebke si renda conto che dietro l'indole timida Raya nasconde una personalità sempre più aggressiva e pericolosa. Oltrepassando i propri confini, Wiebke si ritroverà a dover prendere decisioni estreme per proteggere chi ama.

Commenti (2) vedi tutti

  • L'uomo ha bisogno di mettersi in contatto con forze ancestrali per riappropriarsi della propria anima, per tutti caduta in un abisso più o meno profondo.

    commento di Marsil_Claritz
  • Sembrava un film virato sul sociale, sull’impegno per l’infanzia abbandonata, sulle devianze indotte nella psiche da modelli e comportamenti aberranti.E invece...

    leggi la recensione completa di yume
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

alan smithee di alan smithee
3 stelle

VENEZIA 76 - ORIZZONTI - FILM DI APERTURA La femmina del pellicano, nel vedere i propri piccoli morire di fame, si becca il petto con violenza e dà il suo sangue in pasto ai pargoli, riportandoli in vita. Questo pare sia cio che rappresenta il quadro che troneggia presso l'orfanotrofio in cui una tenace quarantacinquenne Wiebke, titolare di un maneggio di cui si serve pure la polizia a… leggi tutto

2 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

supadany di supadany
5 stelle

Venezia 76 – Orizzonti. I cuori puri spronati dall'amore non retrocedono dinanzi a nessuna sfida. Per loro, non esistono ostacoli insormontabili, anche quando la ragione spingerebbe a ritornare sui propri passi e alzare bandiera bianca. Certo, lo sconforto può instillare più di un dubbio e la resa profilarsi all'orizzonte, ma anche una minima scintilla, nella forma di un… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

maghella di maghella
8 stelle

  Wiebke  è una madre single, che gestisce da tempo un maneggio per l'addestramento dei cavalli della polizia. Dopo aver adottato con successo la prima figlia Nicoletta, decide di darle una sorellina ritornando in un non ben precisato paese dell'est per una seconda adozione. All'ingresso dell'orfanotrofio, un arazzo raffigura un pellicano che beccandosi sul petto nutre i suoi… leggi tutto

1 recensioni positive

2019
2019

Recensione

supadany di supadany
5 stelle

Venezia 76 – Orizzonti. I cuori puri spronati dall'amore non retrocedono dinanzi a nessuna sfida. Per loro, non esistono ostacoli insormontabili, anche quando la ragione spingerebbe a ritornare sui propri passi e alzare bandiera bianca. Certo, lo sconforto può instillare più di un dubbio e la resa profilarsi all'orizzonte, ma anche una minima scintilla, nella forma di un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

alan smithee di alan smithee
3 stelle

VENEZIA 76 - ORIZZONTI - FILM DI APERTURA La femmina del pellicano, nel vedere i propri piccoli morire di fame, si becca il petto con violenza e dà il suo sangue in pasto ai pargoli, riportandoli in vita. Questo pare sia cio che rappresenta il quadro che troneggia presso l'orfanotrofio in cui una tenace quarantacinquenne Wiebke, titolare di un maneggio di cui si serve pure la polizia a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

maghella di maghella
8 stelle

  Wiebke  è una madre single, che gestisce da tempo un maneggio per l'addestramento dei cavalli della polizia. Dopo aver adottato con successo la prima figlia Nicoletta, decide di darle una sorellina ritornando in un non ben precisato paese dell'est per una seconda adozione. All'ingresso dell'orfanotrofio, un arazzo raffigura un pellicano che beccandosi sul petto nutre i suoi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

yume di yume
4 stelle

L’Ordine degli Psicologi avrebbe tutti i diritti di prendersela con Katrin Gebbe, scelta per aprire gli Orizzonti di Venezia 76 con Pelikan blood. A parte gli scherzi, uno psicoterapeuta in grado di dare giusti consigli e suggerire terapie appropriate alla bionda domatrice di cavalli e bambini devianti c’è, il problema è che lei, in preda a delirio maternale, decide…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
locandina
Foto
Nina Hoss, Katerina Lipovska, Adelia-Constance Ocleppo
Foto
Nina Hoss, Katerina Lipovska
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito