Espandi menu
cerca
I miserabili

Regia di Ladj Ly vedi scheda film

Commenti brevi
  • Ricordate, amici miei, non ci sono né cattive erbe, né uomini cattivi. Ci sono solo cattivi coltivatori Victor HUGO, Les Miserables

    leggi la recensione completa di gaiart
  • Che dire? Tipico (pessimo) film francese, pesante e volgare. Giustamente premiato all'insulso festival di Cannes Voto 1

    commento di lusal43
  • visto ieri a pagamento su miocinema.it (per sostenere la mia sala preferita), lascia senza fiato, duro alla gomorra (ma quata volta c'è anche la "versione" dei poliziotti di quartiere) e non perdona quando ci si sta interrogando sul senso di quella che sembra in fondo una fine convezionale, che però proprio non è

    commento di carloz5
  • Tra citazioni di Victor HUGO e reminiscenze di KASSOWITZ e Spike LEE il regista Ladj LU firma un interessante e incisivo apologo sul cuore pulsante delle banlieu.Un film vitale e di questi tempi molto necessario.

    leggi la recensione completa di GIMON 82
  • Tra Polisse e Training Day uno sguardo bieco sulle banlieue parigine dove, più che lo spaccato sociale di una rivoluzione tradita, riecheggia la profetica modernità del discorso celiniano. La servetta bretone ha fatto figli...

    commento di maurizio73
  • basterebbe solo la spiazzante prima sequenza, dove migliaia di francesi, un melting pot di adulti e giovanissimi di ogni razza e credo, festeggiano gioiosamente per le strade la vittoria ai mondiali di calcio, ma con a contrasto una colonna sonora che minaccia l'apocalisse. Ly gira una potente opera prima con sapienza e incisività.

    commento di giovenosta