Espandi menu
cerca
Coma profondo

Regia di Michael Crichton vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Donapinto

Donapinto

Iscritto dal 3 marzo 2019 Vai al suo profilo
  • Seguaci 11
  • Post -
  • Recensioni 501
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Coma profondo

di Donapinto
8 stelle

Dopo alcune semplici operazioni di routine avvenute in un grande ospedale di Boston, numerosi giovani pazienti finiscono in un profondo coma irreversibile. Tutto ciò insospettisce non poco la giovane e cocciuta Dott.ssa Susan Wheeler (Genèvieve Bujold).             Secondo film diretto da Michael Crichton, romanziere di grandissimo successo e vera fonte di ispirazione cinematografica per Hollywood. Dopo l'innovativo IL MONDO DEI ROBOT e prima del gustoso fumettone storico LA GRANDE RAPINA AL TRENO, Crichton dirige questo thriller ospedaliero insolitamente non tratto da un suo soggetto, ma da un romanzo di Robin Cook, scrittore specializzato nel medical-thriller. COMA PROFONDO e' un film che tratta un argomento alquanto scottante e delicato, non senza qualche piccolo buco di sceneggiatura (che fine ha fatto il killer che la Bujold riesce a rinchiudere nella cella frigorifera?) e un bandolo della matassa che viene abbastanza facilmente intuito dallo spettatore. Nonostante tutto, Crichton riesce a creare una suspence perfetta e infallibile, che vira quasi nel fantascientifico (l'inquietante sequenza dei pazienti in coma sospesi in una stanza con cavi, tubi ed endovena collegati a un computer per tenerli in vita). Interpreti eccellenti e un finale serratissimo, fanno di COMA PROFONDO uno dei migliori thriller degli anni 70', ma che può tranquillamente fare scuola ancora oggi.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati