Trama

Jean, ingegnere separato dalla moglie e con bimbo a rimorchio, si ritrova in ferie coatte perché la sua ditta ha scarse commesse. All'asilo del ragazzino conosce Valeria che per lui lascia il fidanzato. I due vanno a stare insieme, ma passata l'euforia (anche sensuale) del primo momento, il rapporto si incrina anche senza un motivo ben preciso. La faccenda si complica quando ricompare l'ex moglie e una nuova fiamma di Jean. Torturato dall'impotenza (psicologica) a gestire la sua vita sentimentale, Jean si evira.

Note

Giustamente "scandaloso" alla sua uscita, il film di Ferreri è tra le cose meglio riuscite del regista milanese che trova in Depardieu e nella Muti dei complici più che degli interpreti.

Commenti (6) vedi tutti

  • Uno dei migliori film di Marco Ferreri. Un film eccessivo, scandaloso ancora oggi...ma come è vero che è eccessivo e scandaloso...è anche vero che a distanza di quaranta anni il film risulta essere ancora attualissimo e per certi versi ancora scioccante.

    leggi la recensione completa di ClintZone
  • "Provocatorio" film di Ferreri.

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • il film potrebbe anche passare ,ma non capisco l'ostentare del nudo del protagonista , le carenze di idee  nella trama  sono continue ,bello il finale… (almeno quello ) .  PS la Muti e' bellissima

    commento di danandre67
  • Voto 5. [08.12.2011]

    commento di PP
  • Capolavoro, che a lunghi tratti è forte e non si risparmia, finale da antologia…

    commento di stankovic
  • un grande Depardieu e qualche buona idea, ma anche un fracco di cazzate!!!

    commento di ed wood
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Giovanni, nella persona di Gerard Depardieu, è un ingegnere di Creteil, città satellite di Parigi, momentaneamente a spasso perchè la fabbrica in cui lavora non riceve commesse.Abbandonato dalla moglie, conosce all'asilo-nido frequentato dal figlio piccolo Pierino, la maestrina Valeria, che ha appena lasciato Michele, il suo ex ragazzo.Tra i due protagonisti coinvolti e… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

I problemi della coppia, sempre al centro del cinema di Ferreri, sono qui interpretati in chiave del più lucido femminismo - in quegli anni molto vivace del resto. Nulla di nuovo, poichè il regista-autore solitamente delinea figure maschili fragili o prepotenti, prevaricatori di facciata (e profondamente deboli, insicuri in realtà), che finiscono per avere la peggio nei suoi… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
4 stelle

Che delusione. Chissà cosa aveva in mente Ferreri, quando realizzò questo film. E pensare che ci si sono messi in tre a scrivere questa boiata, due dei quali (il regista e Rafael Azcona) degli assoluti benemeriti del cinema. Però "L'ultima donna" non ha senso, e se ce l'ha esso si perde nella noia mortale in cui Ferreri annega i suoi personaggi, inesorabilmente confinati in… leggi tutto

2 recensioni negative

2019
2019
Trasmesso il 4 giugno 2019 su Iris
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 28 maggio 2019 su Iris
2018
2018

Perle nascoste

MVRulez di MVRulez

Il titolo (forse un po' troppo altisonante) di questa playlist ne racchiude il suo scopo: catalogare alcune opere meritevoli (sia classiche che moderne) le quali, per un motivo o per un altro, rischiano di rimanere…

leggi tutto
Trasmesso l'8 luglio 2018 su Iris
Trasmesso il 1 luglio 2018 su Iris
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
3 stelle

In un appartamento parigino lo strapotere fallocratico di un ingegnere disoccupato, separato e con infante a carico (un Gerard Depardieu costantemente in costume adamitico), nei confronti delle donne viene progressivamente eroso da una puericultrice (una Ornella Muti per una volta davvero sensuale), incarnazione di una panfemminilità atavica. Vistisi sottrarre l'affetto filiale e la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

ClintZone di ClintZone
8 stelle

Ed eccomi qui a parlarvi finalmente di uno dei miei registi italiani preferiti in assoluto.  No, non è un regista di film horror, è un autore vero, un autore che secondo me si stà dimenticando con il passare del tempo.  Per vedere un suo film devi fare i salti mortali, perchè raramente viene trasmesso nella Tv, il suo cinema considerato eccessivo,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Giovanni, nella persona di Gerard Depardieu, è un ingegnere di Creteil, città satellite di Parigi, momentaneamente a spasso perchè la fabbrica in cui lavora non riceve commesse.Abbandonato dalla moglie, conosce all'asilo-nido frequentato dal figlio piccolo Pierino, la maestrina Valeria, che ha appena lasciato Michele, il suo ex ragazzo.Tra i due protagonisti coinvolti e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
2017
2017
Trasmesso il 30 settembre 2017 su Iris
Trasmesso il 23 settembre 2017 su Iris
2016
2016
Trasmesso il 4 dicembre 2016 su Rete 4
Trasmesso il 20 ottobre 2016 su Iris
Trasmesso il 13 ottobre 2016 su Iris
2015
2015

Atti mancati

MarioC di MarioC

Al di là di tutte le derivazioni di tipo sessuale/sentimentale, quello dell'atto mancato è il topos freudiano più rappresentato al cinema. Quell'energia inconscia che fa compiere un gesto in…

leggi tutto
Trasmesso il 20 luglio 2015 su Iris
Trasmesso il 15 giugno 2015 su Iris
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito