Espandi menu
cerca
1997: Fuga da New York

Regia di John Carpenter vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Carlo Ceruti

Carlo Ceruti

Iscritto dal 16 maggio 2004 Vai al suo profilo
  • Seguaci 31
  • Post -
  • Recensioni 3733
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su 1997: Fuga da New York

di Carlo Ceruti
10 stelle

Uno straordinario film di fantascienza che ha fatto epoca.

Nel 1997 New York è diventata una prigione enorme a cielo aperto. Il presidente degli USA viene rapito da dei criminali newyorkesi drogati, violenti e strambi; il criminale Kurt Russell viene incaricato di liberarlo ma deve farlo entro 24 ore o morirà...

Uno straordinario film di fantascienza che ha fatto epoca, ricco di invenzioni geniali, pregno di uno stile visionario ineguagliabile, con personaggi azzeccatissimi e tutti, in un modo o nell'altro, affascinanti. Non c'è mai un momento morto, mai un istante di noia, adrenalina pura dall'inizio alla fine. Il protagonista è l'antieroe Kurt Russell, uno dei migliori tra gli antieroi del cinema, un uomo che si muove in una New York futuristica e malata, figlia a sua volta di un mondo ancor più malato dove non esistono più né buoni e né cattivi, né bene e né male, ognuno pare disperatamente lottare per la propria sopravvivenza come un animale feroce.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati