Espandi menu
cerca

Il corpo della sposa

Regia di Michela Occhipinti

Con Verida Beitta Ahmed Deiche, Amal Saad Bouh Oumar, Aminetou Souleimane, Sidi Mohamed Chinghaly Vedi cast completo

  • In TV
  • Rai 5
  • canale 23
  • Ore 22:15
In STREAMING

Trama

In Mauritania, Verida è una ragazza moderna che lavora in un salone di bellezza, frequenta i social network e si diverte con le amiche. Quando la famiglia sceglie per lei un futuro sposo, Verida – come molte sue coetanee – si vede costretta a prendere peso affrontando il gavage, per raggiungere l'ideale di bellezza e lo status sociale che la tradizione del suo Paese le impone. Mentre il matrimonio si avvicina a grandi passi, pasto dopo pasto, Verida mette in discussione tutto ciò che ha sempre dato per scontato: i suoi cari, il suo modo di vivere e – non ultimo – il suo stesso corpo.

Approfondimento

IL CORPO DELLA SPOSA: L'ORRORE DEL GAVAGE

Diretto da Michela Occhipinti e sceneggiato dalla stessa con Simona Coppini, Il corpo della sposa racconta la storia di Verida, una ragazza moderna che in un'inedita Mauritania si vede costretta prima del matrimonio deciso dai genitori a prendere peso affrontando il gavage, per raggiungere l'ideale di bellezza e lo status sociale che la tradizione del suo paese impone. Mentre il matrimonio si avvicina a grandi passi, pasto dopo pasto, Verida mette in discussione tutto ciò che ha sempre dato per scontato: i suoi cari, il suo modo di vivere e – non ultimo – il suo stesso corpo.

 

Con la direzione della fotografia di Daria D'Antonio e le musiche di Alex Braga, Il corpo della sposa viene così raccontato dalla regista: "Alcuni anni fa, mentre mi guardavo allo specchio, mi sono soffermata sul volto. Stavo invecchiando, i segni erano visibili, e provavo un senso di decadimento. La giovinezza apparteneva oramai al passato e non c’era molto che potessi fare per evitarlo. Da quel momento, ho iniziato a guardare le donne attorno a me e a realizzare che molte inseguono la giovinezza a tutti i costi, ossessionate dai folli modelli di bellezza che vengono imposti. Istintivamente è nato in me il desiderio di realizzare un film su tale paradosso del mondo in cui vivo. Poco tempo dopo, ho letto per caso un articolo sul gavage (una sorta di alimentazione forzata, ndr) in Mauritania, dove le donne devono ingrassare per essere considerate belle e accettate dal futuro marito".

 

"Attraverso la storia di una donna - ha proseguito la Occhipinti - che arriva persino a mettere a rischio la propria salute per soddisfare un canone estetico imposto da altri, Il corpo della sposa vuole raccontare la complessità del rapporto tra le donne e i loro corpi su una scala molto più ampia. Fino a che punto i modelli sociali, spesso costruiti per soddisfare i desideri maschili, influenzano e condizionano le donne nel mondo? La Mauritania nel film funziona come un "altrove", in opposizione al mondo da cui provengo e vivo, e tuttavia, nella sua paradossale inversione di una serie di rapporti, si trasforma in uno specchio che mostra il modo distorto in cui il corpo delle donne viene sempre percepito".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Il corpo della sposa è Michela Occhipinti, regista e sceneggiatrice italiana. Nata a Roma nel 1968, la Occhipinti ha trascorso parte della sua vita tra Roma, il Marocco, Hong Kong, il Congo e la Svizzera. Nel 1991 si è trasferita prima a Milano e poi a Londra, dove ha cominciato a lavorare nel mondo del… Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alan smithee di alan smithee
7 stelle

CINEMA OLTRECONFINE Verida è una ragazza mauritana in età da matrimonio. Lo sposo, per tradizione, lo scelgono a tavolino le famiglie dei giovani e quando la madre, tutta emozionata, comunica una mattina che il suo futuro sposo è stato finalmente trovato, ecco che la ragazza deve solo predisporsi, mentalmente e fisicamente, per celebrare degnamente e secondo tradizione la… leggi tutto

1 recensioni positive

2019
2019

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

CINEMA OLTRECONFINE Verida è una ragazza mauritana in età da matrimonio. Lo sposo, per tradizione, lo scelgono a tavolino le famiglie dei giovani e quando la madre, tutta emozionata, comunica una mattina che il suo futuro sposo è stato finalmente trovato, ecco che la ragazza deve solo predisporsi, mentalmente e fisicamente, per celebrare degnamente e secondo tradizione la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
locandina
Foto
Verida Beitta Ahmed Deiche
Foto
Italiani a Berlino

Italiani a Berlino

Il Festival di Berlino in partenza il 7 febbraio presenta una nutrita selezione di titoli italiani sparsi per le varie sezioni. I generi proposti variano tra… segue

Post
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito