Trama

Alina è una donna brillante e piena di iniziativa che dirige a Palermo un'avviata galleria d'arte. Il marito Daniele, affermato direttore d'orchestra, colto e intelligente, non è una presenza fissa. Un giorno, nell'accompagnare Daniele all'aeroporto, Alina avverte un senso di vuoto. Proverà a colmarlo con un macellaio sempre scherzoso e prodigo di allusioni erotiche che suscita in lei una forte attrazione.

Note

Nell'ascoltare le sfacciate dichiarazioni della Parietti e di Grimaldi ("Il nostro è un nudo d'autore... psicologico" e via delirando) resta un forte senso di tristezza. È questo il cinema italiano da difendere?.

Commenti (9) vedi tutti

  • Una tristezza di film... Voto 0

    commento di ILDIODELLERECENSIONI
  • Film tanto ambizioso quanto malriuscito al punto da essere ormai (giustamente) considerato uno Scult.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • La gamma espressiva della Parietti viaggia dalla A alla B…Un autentico e insulso manifesto della Spazzatura(senza offesa per la Spazzatura reale…)

    commento di Mazinho
  • Insomma, tutto sommato non lo consiglierei ad un vegetariano …

    commento di bluefalcon
  • commento di Dalton
  • Uno dei film italiani più brutti e pretenziosi degli ultimi anni. I 17' della "più lunga scena di sesso del cinema italiana" sono di una noia mortale, anche se lìuso della colonna sonora vorrebbe essere nobilitante e pasoliniano.

    commento di IGLI
  • VOTO : 2 Il peggior film che abbia mai visto. Storia insulsa recitazione a dir poco oratoriale finale incomprensibile morale inutile e pochissima carne al fuoco lasciata per di + a bruciare.

    commento di supadany
  • pubblicità solo pubblicità, scandalosa la sceneggiatura e l'interpretazione. Non voglio essere volgare.

    commento di ps78
  • La Parietti se lo prende in fica,la Verova ha un culo da inchiappettamento lento, e son tutte delle zoccole, supertroie.

    commento di bickle
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

sasso67 di sasso67
1 stelle

Il macellaio è un film realizzato secondo una vecchia ottica, che poteva andare bene negli anni Settanta e Ottanta, anche se di tanto riaffiora anche ai nostri tempi (vedi il recente 50 sfumature di grigio), e cioè di creare lo scandalo e quindi l'attesa per un'opera cinematografica, a discapito delle sue qualità prettamente artistiche. Siamo, infatti, nel campo della… leggi tutto

30 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Gioccik di Gioccik
6 stelle

Se inquadriamo questo film come drammatico a sfondo erotico ovviamente il giudizio sarà negativo. Se proviamo invece a vederlo sotto una versione di commedia sarcastica a sfondo erotico non è da buttare via. Daniele è il direttore di orchestra che se ne va in giro per l'europa per i suoi concerti, mentre suonano le note di “Hendel” la moglie Alina (Alba Parietti) se la spassa con Bruno… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2018
2018
Trasmesso il 12 agosto 2018 su Rete 4
Trasmesso il 24 maggio 2018 su Iris
2017
2017
Trasmesso il 5 luglio 2017 su Iris
Trasmesso il 24 aprile 2017 su Iris
Trasmesso il 23 marzo 2017 su Iris
2016
2016
Trasmesso il 13 agosto 2016 su Iris
Trasmesso il 20 giugno 2016 su Rete 4

Recensione

sasso67 di sasso67
1 stelle

Il macellaio è un film realizzato secondo una vecchia ottica, che poteva andare bene negli anni Settanta e Ottanta, anche se di tanto riaffiora anche ai nostri tempi (vedi il recente 50 sfumature di grigio), e cioè di creare lo scandalo e quindi l'attesa per un'opera cinematografica, a discapito delle sue qualità prettamente artistiche. Siamo, infatti, nel campo della…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2015
2015
Trasmesso il 7 settembre 2015 su Iris
Trasmesso il 6 luglio 2015 su Iris
2014
2014
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 13 novembre 2014 su Rete 4

Recensione

Gioccik di Gioccik
6 stelle

Se inquadriamo questo film come drammatico a sfondo erotico ovviamente il giudizio sarà negativo. Se proviamo invece a vederlo sotto una versione di commedia sarcastica a sfondo erotico non è da buttare via. Daniele è il direttore di orchestra che se ne va in giro per l'europa per i suoi concerti, mentre suonano le note di “Hendel” la moglie Alina (Alba Parietti) se la spassa con Bruno…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2013
2013
Trasmesso il 31 dicembre 2013 su Iris
Trasmesso il 23 novembre 2013 su Italia 1
2012
2012

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
1 stelle

Aurelio Grimaldi, del quale non ho visto nessun altro film, dimostra qui di possedere senso estetico e buona padronanza del mezzo tecnico, con inquadrature mai scontate. Sfortunatamente le buone notizie finiscono qui, perché soggetto e sceneggiatura sono di serie B, il macellaio in questione è in pratica un orso bruno travestito da essere umano, e la recitazione (di tutti) è…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

I MIEI NON FILM

aleton di aleton

A parer mio è fondamentale imparare ad odiare i film. Noi tutti siamo qui a dare giudizi e ad esprimere la propria opinione riguardo il cinema. E' giustissimo esaltare il valore di film importanti per noi, ma è anche…

leggi tutto

Recensione

aleton di aleton
2 stelle

Orrido spot utile per lanciare la Parietti nel mondo del cinema (dove se non in un filmaccio erotico?). S'inizia con una insensata performance orchestrale, si finisce con la Parietti che canta a bassa voce in simbolo di tranquillità. Il tutto ambientato a Palermo. Quando recita della Parietti si possono apprezzare solo le sue grosse labbra rifatte. Miseramente squallido.

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito