Espandi menu
cerca
Starship Troopers. Fanteria dello spazio

Regia di Paul Verhoeven vedi scheda film

Recensioni

L'autore

LoSqualoSiciliano

LoSqualoSiciliano

Iscritto dal 20 marzo 2016 Vai al suo profilo
  • Seguaci 45
  • Post 43
  • Recensioni 315
  • Playlist 22
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Starship Troopers. Fanteria dello spazio

di LoSqualoSiciliano
8 stelle

Una storia di fratellanza e d'amore , una promessa d'amicizia fatta da tre giovani durante un conflitto interplanetario per la sopravvivenza del genere umano contro l'attacco di una razza insettoide Extraterrestre  .

 

Locandina

Starship Troopers. Fanteria dello spazio (1997): Locandina

 

Straship Troopers secondo il mio personale parere è uno dei migliori esempi del genere Bellico/Fantascientifico che oltre a questo ha avuto anche ben tre seguiti che ovviamente non hanno reso giustizia a questo vero è proprio gioiellino targato Paul Verhoeven e basato  dal romanzo scritto Robert A. Heinlen nel 1959  .

Questa pellicola non si basa sulla solita guerra , ovvero quella tra esseri della stessa specie , in questo caso l'essere umano ma bensì contro una razza aliena che tenterà di sterminare la vita del pianeta verde , e qui ci viene mostrata la vera essenza dell'essere umano , quella di riunirsi in un unica forza come un tutt'uno per sconfiggere il male che è sottoforma di esseri insettoidi terrificanti e voraci ma anche molto più furbi ed intelligenti di quanto non si possa pensare .

scena

Starship Troopers. Fanteria dello spazio (1997): scena

scena

Starship Troopers. Fanteria dello spazio (1997): scena

Il film ci viene posto con una grande maestria da parte del regista dove intervalla le fasi di addestramento o di battaglia nel fronte a dei veri e propri  spot pubblicitari , dove vengono riportate le varie notizie sugli esseri alieni e anche degli spot per invogliare i civili a partire per il fronte per essere dei veri cittadini , cosa che garantisce molte cose e che viene posta a parer mio come una sorta di ricatto , perchè in sostanza se non sei un cittadino "e di conseguenza non aver svolto il tuo ruolo per il paese nel servizio militare " non puoi svolgere determinati lavori e persino non è concesso neanche il diritto di procheare , ma dopo questo ha anche dei vantaggi e viene posto come una sorta di borsa di studio per chi non si può permettere di andare in una scuola rinomata , dove la confederazione si occuperà alla fine del servizio di pagare gli studi del suddetto cittadino , quindi è una specie di politica che ancora non esiste nel nostro e negli altri  sistemi politici , ma alla fine non sarebbe un male cosi gravoso , io almeno lo interpreto in questo relativo modo , poi sbaglierò anche , si perchè secondo me questo film è molto politico anche se di pura fantasia aggiungendo al tutto un giusto tono di ironia .

Casper Van Dien, Denise Richards

Starship Troopers. Fanteria dello spazio (1997): Casper Van Dien, Denise Richards

Dopo questo abbiamo anche il volere essere qualcuno nella vita e far parte di qualcosa di grande e glorioso , ma anche quello di seguire il proprio cuore e sfidando anche la morte per restare accanto/lontano milioni anni luce al suo amore che si rivelerà un fuoco molto meno caloroso di quanto lui si aspettasse  , tutto questo lo vediamo presentato  nel protagonista del film Rico interpretato da uno dei maggiori esponenti dei B/Movie ovvero Casper Van Dien che recitò anche nel terzo capitolo della saga di Starship e che con questo film si proiettava per una buona carriera da attore di serie/b , inoltre abbiamo la presenza di un giovane Neil Patrick Harris nel ruolo di Carl Jenkins e quella del simpaticone platinato Jake Busey nei panni del soldato semplice Ace Levy altro attore che non ha avuto una strabiliante carriera.

Michael Ironside, Casper Van Dien, Jake Busey

Starship Troopers. Fanteria dello spazio (1997): Michael Ironside, Casper Van Dien, Jake Busey

Un film che oltre a tutto questo ci presenta ovviamente la battaglia nel più crudo dei modi con centinaia di migliaia di giovani soldati che vengono del tutto smembrati e polverizzati dai nemici alieni , una cosa è certa Paul Verhoeven a saputo dare la giusta impronta a questo film e ci ha saputo  trasmettere un unico messaggio forte , cioè che la guerra è sempre la stessa , e una cosa che porta soltanto sofferenza nei cuori di chi soprattutto la affronta in prima persona e che ha volte può portare alla gloria personale , ma a quale costo ?

Casper Van Dien

Starship Troopers. Fanteria dello spazio (1997): Casper Van Dien

Per finire sono da menzionare i grandissimi effetti speciali realizzati per questo film , i quali hanno avuto giustamente una candidatura ai premi Oscar del 1998 non vincendo , mentre sono anche ottimi gli scenari quasi apocalittici dove si attuano gli scontri e in particolare gli scontri dove alieni e umani vengono ridotti a brandelli , ottimi anche i modelli dei vari insetti che ci vengono proposti come ad esempio quello dello scarabeo gigante che sgancia bombe nucleari e fiamme acide dalle antenne frontali e in primis quelli dei protagonisti "villain" del film , una sorta di formica/cavalletta/mantide e ragno unito nello stesso corpo e chiamato aracnide ed il tutto è reso ancor più ottimo da una decisa e pompata  colonna sonora  .

scena

Starship Troopers. Fanteria dello spazio (1997): scena

scena

Starship Troopers. Fanteria dello spazio (1997): scena

Una pellicola fantascientifica che da un sostanzioso intrattenimento al pubblico e con una scorrevolezza ed un ritmo davvero eccellente a mio avviso , un primo capitolo di una saga che si poteva anche soffermare su questo primo lavoro evitando degli inutili sequel  visto che poi il livello di qualità e andato a farsi benedire "parla uno che li ha visti tutti e quattro" , quindi un ottimo film nel suo particolare e non tanto usuale genere , vi sorprenderà come un attacco aracnide .

 

Quindi il mio voto per Starship Troopers è un meritato 8.5 .

 

Arrivederci ed alla prossima review !!!

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati