Espandi menu
cerca
Starship Troopers. Fanteria dello spazio

Regia di Paul Verhoeven vedi scheda film

Recensioni

L'autore

will kane

will kane

Iscritto dal 24 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 81
  • Post 6
  • Recensioni 4131
  • Playlist 23
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Starship Troopers. Fanteria dello spazio

di will kane
8 stelle

Da un romanzo di Patrick Henley,uscito nel 1959,"Starship troopers",è stato accusato di filonazismo,tenendo conto della visione di futuro che gli è propria:giovani invasati,disciplina d'acciaio,culto della forza e dell'ego,la violenza come affermazione di personalita',e una proterva ferocia in battaglia superiore a quella dei nemici alieni.Se questa Sparta del 2200 non fosse osservata da Verhoeven con ironia,anzi con sarcasmo,ci sarebbe da dare ragione agli accusatori,ma l'olandese porta il film a un livello di violenza visuale e a un sovraccaricamento dei toni della narrazione tali da sottolinearne la grottesca paradossalita'.Tecnologicamente eccezionale,fornito di magnifici effetti speciali,"Fanteria dello spazio" è una sorta di parodia del genere:come accettare altrimenti una societa'-mostro,in cui giovani che sembrano usciti da telefilm "giusti" come "BEverly Hills 90210",esibiscono un Q.I. vicino allo zero,che vanno fieramente al macello,venendo letteralmente triturati da oscene creature.Delirante -demenziale carnevale di corpi sganasciati,teste mozzate,arti che vengono strappati via da mostri,e la societa'degli uomini che allegramente tortura il capo degli insettoni spaziali nel finale,per non essere da meno.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati