Espandi menu
cerca
Il mondo sulle spalle

Regia di Nicola Campiotti vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 132
  • Post 16
  • Recensioni 8989
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il mondo sulle spalle

di mm40
3 stelle

Un’azienda è prossima al fallimento e il capo chiede a Marco, operaio di fiducia, di scegliere 20 colleghi per mantenere in vita la ditta nella speranza che qualcuno la rilevi. Quelli lasciati a casa reagiscono malamente, come è comprensibile, ma Marco promette loro di fare il possibile per farli tornare al lavoro. Tanto che, non presentandosi nessuno per acquistare l’azienda, ci pensa lo stesso Marco.

Effettivamente la storia di Enzo Muscia, qui trasformato in Marco Parisi, è cinematografica all’ennesima potenza: un uomo solo contro la crisi economica, con il suo fardello di ansie personali e di problemi extralavorativi, incluso un figlio neonato malato; uno scontro di sentimenti forti, fra storie di operai licenziati in tronco e ulteriori drammi privati; una serie di gesti coraggiosi fuori dall’ordinario e un lieto fine difficilmente preventivabile. Ce n’è abbastanza per ritenere Il mondo sulle spalle un film eccessivo, se non inverosimile: e invece la sceneggiatura di Paolo Logli, Luca Zei e Alessandro Pondi, da un soggetto del regista Nicola Campiotti, pesca a pieni mani dall’effettiva realtà. Una realtà peraltro emblematica di tempi difficili come quelli dell’Italia di questi anni, sicuramente qui soggetti a ulteriore drammatizzazione e a innesti di dialoghi retorici, ma non per questo meno veri. Beppe Fiorello è l’interprete da fiction che conosciamo, indubbiamente limitato nel complesso, ma una sicurezza calato in questo tipo di opere; al suo fianco fra gli altri qui troviamo Claudia Penoni, Enrico Ianniello, Sara Zanier, Andrea Pennacchi, Viola Sartoretto e Stefano Rossi Giordani. Se sul piano formale l’opera può anche traballare, dal punto di vista dei contenuti la storia raccontata è assolutamente esemplare. 3,5/10.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati