Espandi menu
cerca
Paradise Hills

Regia di Alice Waddington vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Raffaele92

Raffaele92

Iscritto dal 10 ottobre 2013 Vai al suo profilo
  • Seguaci 9
  • Post -
  • Recensioni 371
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Paradise Hills

di Raffaele92
2 stelle

Peccato non poter fare spoiler, perché è soprattutto l’epilogo (o meglio, lo svelamento finale) a decretare quanto “Paradise Hills” sia derivativo e già visto. Non che il resto brilli di originalità: siamo dalle parti del cinema young adult che andava di moda dieci anni fa, tra umori alla “Hunger Games” e “Twilight” ma irrimediabilmente virati a un rosa spento e sbiadito. Il senso è sempre, più o meno, lo stesso: la lotta per l’affermazione di sé stessi e della propria personalità, sempre contrapposta a uno status quo distopico e opprimente, a un potere onnipresente e oppressivo, alla maligna e soffocante autorità. Che qui è riassunta nel personaggio di Milla Jovovich, in evidente vacanza premio. Peccato però, perché nonostante l’olezzo di déjà vù “Paradise Hills” ci ha illuso di poter trovare una propria cifra stilistica. Le scenografie sono seducenti e il generale decòr fantasy talmente gonfiato e lussureggiante da catturare quantomeno un’iniziale attenzione e scostarsi dai modelli. Ma più ancora della sceneggiatura, sono le performance attoriali ad affossare il film: il cast maschile è improponibile ed Emma Roberts ha l’espressività di una sedia a dondolo. Un’operazione fallimentare quindi, ma se si rispetta il divieto ai maggiori di 14 anni può funzionare.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati