Espandi menu
cerca
007. Il domani non muore mai

Regia di Roger Spottiswoode vedi scheda film

Recensioni

L'autore

will kane

will kane

Iscritto dal 24 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 82
  • Post 6
  • Recensioni 4131
  • Playlist 23
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su 007. Il domani non muore mai

di will kane
6 stelle

In un'epoca in cui i media hanno un potere esponenziale, l'idea che un cattivo psicotico da contrapporre a James Bond fosse un magnate dei network, capace di far scatenare una guerra per fare più profitti, non è delle più sconsiderate : il secondo titolo dell'era-Brosnan era atteso con particolare attenzione, visti gli ottimi risultati di "Goldeneye", apprezzato anche dai recensori. Spottiswoode, però, si è dimostrato meno a proprio agio del suo predecessore Martin Campbell nel gestire le avventure della spia fleminghiana, il quale tornerà a far brillare la serie con l'ultima versione Daniel Craig: pur contando su una sequenza action come l'inseguimento che coinvolge Pierce Brosnan e Michelle Yeoh ammanettati in fuga per più di un quarto d'ora di proiezione anche su una moto mentre un elicottero tenta di eliminarli, il film si dilunga eccessivamente, chiudendosi su una battaglia a bordo di un sommergibile in stile "La spia che mi amava", ma riducendosi a una mezz'ora di sparatorie abbastanza noiose. Brosnan ci mette un buon mestiere e non si può dire che non possegga stile nel dar nuovo lustro al personaggio giunto al cinema nel 1962, Michelle Yeoh è una bond-girl tra le migliori, parte attiva nell'avventura, mentre Pryce è un cattivo anche troppo caricaturale, in uno degli episodi meno memorabili del serial di 007.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati